Grande Guerra: una mostra in onore di due Guardie che si distinsero per valore militare

1' di lettura Ancona 30/10/2014 - E’ stata presentata questa mattina dall'ass. alla Cultura Paolo Marasca, in rappresentanza del Sindaco Mancinelli, e dal Comandante Regionale Marche della Guardia di Finanza, Umberto Sirico, la mostra fotografica organizzata presso la Sala Viani della Mole Vanvitelliana di Ancona dal titolo “Il «fatto» di Ancona”.

Una mostra tesa a rievocare il fatto d’arme che nella notte del 5 aprile 1918 ha visto protagonisti due Guardie di Finanza, Carlo Grassi e Giuseppe Maganuco, in quel momento in servizio di vigilanza presso lo zuccherificio ubicato proprio nella Mole, le quali riuscirono a sventare un’incursione di 62 marinai austriaci che erano riusciti a sbarcare sulle coste marchigiane e ad arrivare sino al porto dorico con l’intento di colpire i famigerati mezzi antisommergibili “M.A.S.” qui ormeggiati.

Nel corso della presentazione, svoltasi nell’Auditorium della stessa Mole e preceduta dall’introduzione del Maestro Mauro Pierfederici, il fatto d’arme e l’importanza della rievocazione sono stati illustrati dagli interventi del Sindaco e del Comandante Regionale nonché dall’intervento del Prof. Marco Severini dell’Università di Macerata. La mostra articolata per sezioni, si sviluppa attraverso l’esposizione di cimeli, immagini, documenti e articoli stampa dell’epoca che consentono di inquadrare il contesto storico e porre in luce il pregio e la rilevanza del fatto d’arme che valse alle due Guardie Grassi e Maganuco la concessione della medaglia d’argento al valor militare.

La mostra rimarrà aperta al pubblico nei seguenti giorni e orari: - 1-2 Novembre: dalle 09,00 alle 14,30 e dalle 17,30 alle 20,00; - 4-7 Novembre: dalle 17,30 alle ore 19,30; - 8 e 9 Novembre: dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 17,30 alle 20,00.


da Guardia di Finanza- comando provinciale di Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2014 alle 15:57 sul giornale del 31 ottobre 2014 - 1014 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, guardia di finanza, comando provinciale di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aaOe





logoEV