Montacuto: detenuto italiano ad Alta Sicurezza aggredisce agente penitenziario

carcere montacuto 1' di lettura Ancona 01/12/2014 - Violenta aggressione, sabato mattina, nel carcere di Montacuto ad Ancona. A denunciarlo il Sappe. Protagonista detenuto italiano, ristretto ad Alta sicurezza.

Erano circa le 11 quando il fatto accadeva. Il poliziotto stava facendo rientrare dal cortile dell’ora d’aria i detenuti ed è qui che il ristretto ad Alta Sicurezza avrebbe avrebbe improvissamente dato in escandescenza colpendo violentemente l’Agente di Polizia Penitenziaria che è poi ricorso alle cure del Pronto Soccorso.

Quanto accaduto è il culmine di una situazione - ha affermato il segretario generale del Sappe Donato Capece - che vede il penitenziario di Ancona sommerso da tutte quelle problematiche che il Sappe ha più volte evidenziato alle Autorità competenti senza però ottenere risposte e soluzioni. Eventi del genere sono purtroppo sempre più all’ordine del giorno e a rimetterci è sempre e solo il Personale di Polizia Penitenziaria. Il Sappe esprime solidarietà al poliziotto ferito e gli augura una veloce ripresa e ritorno in servizio. Queste aggressioni sono intollerabili e meriterebbero risposte immediate, come un congruo periodo di rigido isolamento disciplinare e l’allontanamento del detenuto in un altro carcere. Noi non siamo carne da macello ed anche la nostra pazienza ha un limite...”.

Sono anni che sollecitiamo di dotare le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria - ha aggiunto Capece - di strumenti di tutela efficaci, come può essere proprio lo spray anti aggressione recentemente assegnato – in fase sperimentale – a Polizia di Stato e Carabinieri. Mi auguro che il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, dopo il grave episodio di Ancona, valuti positivamente questa nostra proposta e, quindi, assuma i provvedimenti conseguenti”.






Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2014 alle 02:02 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 1241 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, carcere montacuto, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acis