contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Zipa, Gambacorta (M5S): "Fregatura senza via d'uscita..."

2' di lettura
1191

Movimento 5 Stelle

Vi ricordate che un paio di settimane fa la nostra...o meglio la loro sindaca ha tentato di far votare in commissione bilancio l'uscita del comune di Ancona dal consorzio Zipa, quello per intenderci che fattura 24.000 euro e ne spende 500.000? Bene, oggi il commissario straordinario del consorzio Di Paolo ha detto, in un incontro con alcuni consiglieri comunali, che nessun Comune, tantomeno quello di Ancona che è un socio di maggioranza ed è garante con una fidejussione di più di un milione di euro, può uscire dal consorzio. Falconara ci aveva provato tre anni fa a darsela a gambe, ma le dimissioni non sono mai state accettate.

Il commissario ha spiegato inoltre di aver ricevuto dalla regione Marche il mandato di "Ridurre il debito con le banche", circa 9 milioni di euro, vendendo le aree di proprietà, valutate 12 milioni. Ma la valutazione di 12 milioni corrisponde al prezzo che il consorzio le aveva pagate prima che la crisi facesse crollare la domanda e i prezzi scendessero in picchiata. Poiché il consorzio come ente pubblico non può fallire, se dalla loro vendita non si dovessero incassare i 9 milioni che servono per coprire lo scoperto con le banche, i comuni dovrebbero accollarsi il debito residuo e a quello di Ancona toccherebbe la parte più consistente dopo la Provincia. Ma non è finita!

Se le banche non dovessero incassare tutto il dovuto, potrebbero pretendere il milione di euro che il nostro Comune ha garantito con la firma di quella scellerata fidejussione! Come al solito la Mancinelli e il pd, che doveva controllare e intervenire prima del disastro, chiudono la stalla quando i buoi (leggi milioni di euro) sono scappati. Si è tenuto in vita un carrozzone che a perso tutto quello che poteva perdere, tanto siamo noi sudditi a mettere mano al portafoglio, cominciando dal 16 dicembre quando con la Tasi più alta d'Italia pagheremo anche gli sprechi di una casta arrogante e senza vergogna!



Movimento 5 Stelle

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2014 alle 22:39 sul giornale del 04 dicembre 2014 - 1191 letture