contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Bilancio di fine anno: D'Angelo, "Il Sindaco passa la mano e parla dei progetti per il nuovo anno"

2' di lettura
888

Italo D'Angelo

Per il 2014 cita solo il Metropolitan e la nuova Piazza Cavour. Per piazza Cavour forse qualche merito dovrebbe essere attribuito anche a Gramillano.

Del Metropolitan - per la cui variante era previsto un secondo passaggio in Consiglio Comunale domani (ma l'argomento sembrerebbe rimandato per " un errore formale" .... l'ennesimo!) si parla da circa un ventennio ed annotare come risultato positivo una variante per pubblica utilità credo sia imbarazzante pure per la Sindaco , alla quale il carattere non manca di certo.

E allora quali i risultati di un anno e mezzo di gestione Mancinelli? Il piano strategico?! Il nuovo water front, ancora nei desiderata degli anconetani? Se il bilancio non lo fa il Sindaco lo diciamo noi cosa resta del 2014: tasse portate al massimo che verranno pure aumentate nel 2015; le buche che diventano sempre più grandi e che rendono le strade sempre più pericolose; le partecipate ,tutte con nuovi Presidenti, mutuati dai Partiti secondo il metodo Cencelli, che continuano a perdere ed i cui conti vengono ripianati dal Comune (ovvero da NOI) come dimostra in ordine di tempo l'ultima vicenda Zipa; per i Teatri resta un punto interrogativo il debito per il TSM, la novità è stata la nomina a Presidente della collega di studio del Sindaco: l'operazione con il Comune di Polverigi e Jesi che ci ha regalato un direttore " anconetano" che abita a Roma; per la lirica gli anconetani possono andare a Pesaro, per la scuola di musica gli anconetani possono andare a Pesaro o Fermo; per le mostre o fiere la destinazione è sempre Pesaro, dove i cinofili che ad Ancona non hanno trovato spazi a Pesaro hanno avuto contributi e alberghi gratis; i commercianti non hanno da lamentarsi: archiviata la questione dehors sono stati "inventati" nuovi parcheggi... leggano la variante Metropolitan!

Il patrimonio immobiliare pubblico (comunale, provinciale e regionale) sta andando in malora e i contenitori vuoti servono solo per far quadrare i conti: vedi ex Angelini, ex IPSIA, ex Lancisi ecc. e presto ex Salesi. Ma, si: ha ragione la Mancinelli! Parliamo del futuro, perché sul passato c'è proprio poco da dire.§

Il Capo Gruppo de "La Tua Ancona" Cons. Italo D'Angelo



Italo D'Angelo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2014 alle 22:29 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 888 letture