contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

L'Ancona vince il derby con solo dieci uomini

1' di lettura
889

mister cornacchini

Anche con un uomo in meno l'Ancona vince il derby. Delusione per l'Ascoli capolista venerdì a Del Conero.

ANCONA – ASCOLI 2-1 ANCONA (4-3-3): Aprea; Di Dio, Dierna, Mallus, D’Orazio; Parodi (25′ st Camillucci), Sampietro, Di Ceglie (1′ st Lori); Bondi, Tavares (44′ st Cognigni), Tulli. A disposizione Cangi, Arcuri, Morbidelli, Pizzi. Allenatore: Cornacchini.

ASCOLI (4-2-3-1): Lanni, Avogadri, Mori, Pelagatti, Dell’Orco; Addae, Gualdi (24′ st Carpani); Chirico’ (36′ st Bangal), Berrettoni (17′ st Altinier), Mustacchio, Perez. A disposizione Ragni, Barison, Iotti, Giovannini. Allenatore: Petrone.

ARBITRO Giovani di Grosseto RETI al 36′ pt Mori (autogol), 46′ pt Berrettoni, 5′ st Tulli.

NOTE: espulso Aprea al 47′ st per proteste; ammoniti Di Ceglie, Dierna, Addae, Chirico’, Aprea, Lanni. Angoli 10-4; recuperi pt 2′ , st 5′.



mister cornacchini

Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2014 alle 22:54 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 889 letture