contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: Cic e Fbc, "8 mesi di immobilismo sulla sorveglianza sanitaria"

2' di lettura
1253

Falconara Bene Comune Riccardo Borini sindaco

Consiglio Comunale del 17 dicembre 2014: sono emersi 8 mesi di immobilismo del Sindaco sul Servizio di Sorveglianza Sanitaria per i falconaresi nonostante l’impegno conferitogli dal Consiglio stesso! Al nono mese ci “mette una pezza” l’Assessore all’Ambiente solo dopo che si è accorto dell’interrogazione delle civiche FBC/CiC! Ed inoltre: la restituzione dell’indennità che il Comune chiede a 62 dipendenti comunali.

TUTELA DELLA SALUTE DEI FALCONARESI: un ritardo ingiustificabile ed irresponsabile quello del Sindaco Brandoni che ad oltre 8 mesi dagli impegni assunti a seguito della mozione approvata all’unanimità in Consiglio Comunale il 6 marzo 2014 : 1. NON HA stipulato una convenzione fra Comune e Arpam per l’avvio di un Servizio di Sorveglianza Sanitaria; 2. NON HA chiesto alla Regione Marche, anche tramite l’ANCI, la concreta attivazione del Registro dei Tumori; 5. NON HA attivato una informazione costante dei cittadini sui livelli di inquinamento e sui livelli di salute (sito web comunale, assemblee pubbliche, ecc); 6. NON SI E’ RELAZIONATO con altri Comuni che presentano le stesse problematiche ambientali e di salute; 7. NON HA verificato la possibilità della stesura di un protocollo sanitario (Regione, Arpam, Asur, Comune di Falconara) che consenta di eseguire gratuitamente della diagnostica di prevenzione sulla popolazione falconarese riguardo alle criticità già emerse dagli Studi epidemiologici o che potranno emergere in seguito. interrogazione FBC/CiC risposta all’interrogazione.

L’Assessore all’Ambiente di Falconara, accortosi della nostra interrogazione depositata il 3 novembre scorso, si è intestato i compiti del Sindaco e il 26 novembre scorso ha messo la classica “pezza” inviando richieste a destra e a manca e convocando incontri con i Comuni dell’Area ad Alto Rischio di Crisi Ambientale (su cui ritorneremo a parlare!).

Nei primi sette mesi (marzo-ottobre 2014) Sindaco e Giunta hanno soltanto aderito alla rete dei comuni SIN (Siti inquinati di Interesse Nazionale). Da tempo ci è chiaro che sulla questione sanitaria la Giunta che amministra Falconara M. - Sindaco e Assessori, indistintamente - mantiene un irresponsabile atteggiamento dilatorio, che prova a sopire, che evita e trascura, così da dilatare i tempi dell’informazione e degli interventi.

Sulla RICHIESTA DI RESTITUZIONE DI INDENNITA’ a 62 dipendenti comunali in servizio dal 2004 al 2013, a seguito della risposta alla interrogazione di FBC/CiC ci chiediamo come sia possibile che nessuno si sia accorto prima! Ci chiediamo che cosa fanno gli organi di controllo interni previsti dalla normativa!

I allegato pdf la documentazione





Falconara Bene Comune Riccardo Borini sindaco

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2014 alle 16:45 sul giornale del 23 dicembre 2014 - 1253 letture