contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Spaccio allo scalo ferroviario: arrestato un nigeriano. Nel cellulare ulteriori prove

2' di lettura
1284

Droga sotto la sella dello scooter e nel cellulare le prove della contrattazione con i clienti. Arrestato giovane nigeriano che cedeva stupefacente ad un giovanissimo allo scalo ferroviario ad Ancona.

Nuovo arresto per detenzione di stupefacente da parte della Tenenza dei Carabinieri di falconara. Questa volta l’aliquota investigativa ha sorpreso un clandestino nigeriano con un quantitativo di “erba” già suddivisa in dosi pronte per la vendita.

E' successo nel pomeriggio del 7 gennaio, quando i militari notavano, tra la folla in uscita dallo scalo ferroviario dorico, un ragazzo di colore che, con fare circospetto, si avviava a piedi verso il piano, tentando di passare inosservato. E' qui che gli investigatori lo riconoscevano come A.D., il 34enne nigeriano già tratto in arresto nel 2012 per spaccio di marijuana sempre dai carabinieri di falconara. Nell'occasione l'uomo veniva sorpreso cedere droga, nascosta sotto la sella di uno scooter, ad un giovanissimo sempre nei pressi dello scalo ferroviario del Capoluogo. Fermato ed interrogato, poi, forniva giustificazioni inverosimili e una volta sottoposto a perquisizione veniva trovato in possesso di 30 grammi di marijuana in parte già suddivisa in dosi pronte alla vendita.

Nei cellulari poi ulteriori prove: diverse contrattazioni con clienti per la vendita di partite di “erba”. Per lui nulla da fare: tratto in arresto il nigeriano verrà condotto nella mattinata di giovedì presso il tribunale di Ancona per l’udienza di convalida. L’arresto in particolare trae origine da un’attività d’indagine incentrata sui quartieri del Piano e della Stazione Ferroviaria, zone da sempre privilegiate dagli spacciatori di ogni genere di sostanza. Solo due giorni fa un analogo arresto, quando a finire nelle maglie degli investigatori dell’arma, era stato un giovane rumeno residente in via marchetti, sorpreso con oltre mezzo etto di erba ed hashish.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2015 alle 11:26 sul giornale del 09 gennaio 2015 - 1284 letture