contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Traffico Uscita Ovest, Quattrini (M5S) "Dati inverosimili"

2' di lettura
1415

Andrea Quattrini

Abbiamo ascoltato con stupore in Consiglio comunale, e successivamente letto sui giornali con altrettanta sorpresa, le dichiarazioni dell’Assessore Simonella che per quantificare i dati del traffico per l’Uscita Ovest ha riportato i dati dei veicoli transitati nel 2006 sull'autostrada A 14. Dati che sono inverosimili e che nulla hanno a che vedere con il servizio ai caselli di Ancona nord e Ancona sud e tantomeno con il porto.

Quando in Consiglio comunale abbiamo parlato di 13 milioni di veicoli, abbiamo citato il dato – fonte Soc. Autostrade – del 2013. Si tratta del totale dei veicoli transitati in entrata e uscita per i caselli Nord e Sud, a servizio anche dei quartieri periferici e delle città limitrofe, che non potranno essere obbligati a transitare sulla bretella che porta direttamente al Porto. Se un veicolo va a Jesi o a Fabriano, a Castelfidardo o a Osimo o alla Baraccola per quale motivo dovrebbe entrare in porto? 40 milioni di veicoli di traffico non ce l’hanno neanche i maggiori porti europei, figuriamoci Ancona.

Ma anche chi abita in centro città difficilmente utilizzerà la nuova bretella, considerati i costi proibitivi del pedaggio che saranno circa 2,40 euro per le auto e 4,80 euro per i camion, oltre il maggior pedaggio autostradale per il tragitto tra il casello Nord o Sud al nuovo che sarà baricentrico ai due. Si vuole gettare fumo negli occhi degli anconetani anche di fronte a dati inoppugnabili: non è questo un bel modo di fare politica, piuttosto appare come la peggiore propaganda per far fare gli affari ai soliti amici degli amici che hanno spolpato il Paese con opere pubbliche inutili ed ipercostose.

Andrea Quattrini Capogruppo M5S Ancona



Andrea Quattrini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2015 alle 17:22 sul giornale del 20 gennaio 2015 - 1415 letture