contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lodolini, Giornata della Memoria: "Ricordare è un dovere"

2' di lettura
1293

Emanuele Lodolini

A 70 anni dall'apertura dei cancelli di Auschwitz, l'On. Emanuele Lodolini ha partecipato alla Celebrazione nell'Aula di Montecitorio con centinaia di studenti. Dopo l'intervento iniziale della Presidente Boldrini, hanno preso la parola il Presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Renzo Gattegna, tre studenti e la Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini.

L'intervento conclusivo è stato del Presidente Pietro Grasso. A moderare, la giornalista Maria Concetta Mattei. Nel corso della Celebrazione è stato proiettato un filmato prodotto da Rai Storia con immagini dei campi di concentramento di allora e di oggi, intervallato da racconti dei sopravvissuti. C'è stato inoltre un intermezzo musicale della cantante Ute Lemper, accompagnata dalla pianista Vana Gierig, oltre ad un intermezzo musicale della violinista Francesca Dego. La Celebrazione nell'Aula di Montecitorio è stata trasmessa in diretta su Rai3 a cura di Rai Parlamento, sul canale satellitare e sulla webtv della Camera.

“A rivedere le immagini che si trovarono di fronte quei soldati dell’Armata Rossa quando entrarono ad Auschwitz, a rileggere le frasi e le pagine di Primo Levi, di Anna Frank, di tanti deportati e prigionieri di quella follia omicida, ognuno di noi è portato a pensare che quell’orrore non possa ripetersi. E invece, purtroppo, non è così”. Così Emanuele Lodolini nella Giornata della Memoria.

"Ricordare è un dovere, il pericolo è sempre in agguato. La violenza cieca del terrorismo di matrice islamica, l’antisemitismo nelle città europee, ma anche il crescere di fenomeni di odio e di intolleranza verso tutti coloro che sono 'diversi' per razza, religione, orientamento sessuale, ci dicono che non siamo immuni, che il male assoluto può ripresentarsi sotto altre vesti e noi dobbiamo saperlo riconoscere. Per questo - conclude - è necessario coltivare la Memoria”.



Emanuele Lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2015 alle 17:00 sul giornale del 28 gennaio 2015 - 1293 letture