contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Primarie del centrosinistra: ad Ancona in testa Marcolini, ma Ceriscioli lo tallona e vince in Regione

4' di lettura
3627

Primarie Marche 2015
Buona l'affluenza per le primarie del centrosinistra per eleggere il candidato alla presidenza della Regione. Nelle Marche, dopo la chiusura dei seggi, oltre in 40mila al voto. Comi su affluenza: "E' una grande vittoria".

Anche il Capoluogo dorico al voto, per le primarie del centrosinistra, domenica primo marzo. Dopo la chiusura delle preregistrazioni, solo per i giovani tra i sedici e i diciotto anni e gli stranieri, Ancona e provincia conta ben 236 iscrizioni su 671 totali nelle Marche. Segno che Ancona e provincia i giovani e gli stranieri simpatizzanti del centrosinistra sono ben attivi nell'ambito politico rispetto ad altre province marchigiane. Seguono poi le provincie di: Ascoli Piceno con 159, Pesaro Urbino con 122, 91 nella provincia maceratese e 63 in quella fermana.

Per il voto, inoltre, tutti gli altri elettori del centrosinistra potranno recarsi ai seggi questa domenica, 1 marzo, fino alle 22 di stasera. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito www.primariemarche2015.it.

Alcuni dati regionali. Alle ore 12 l’affluenza alle urne per la scelta del candidato alla Presidenza della Regione Marche (tre i candidati in lizza: Luca Ceriscioli e Pietro Marcolini entrambi del Pd e Ninel Donini per l'IdV) si è attestata complessivamente sul territorio regionale intorno ai 12.500 votanti. Alle ore 19 ancora positiva la tendenza dell’affluenza alle urne. Stando ai dati pervenuti all’UTAR, Ufficio Tecnico Amministrativo Regionale, i votanti che si sono recati ai seggi per scegliere il candidato governatore del centrosinistra a Presidente della Regione Marche alle ore 19.00 sono oltre 25.000. Alle ore 22, dopo la chiusura dei seggi erano 43.588 i votanti. “Quella che ci consegna questa giornata - ha commentato Francesco Comi, segretario Pd regionale sull'affluenza - è una grande vittoria, dei cittadini e delle forze politiche del centrosinistra. Oltre quarantamila mila votanti in una regione con un milione e mezzo di abitanti è un dato straordinario e unico a livello nazionale. Basti pensare che in Emilia-Romagna, regione con una popolazione di quattro milioni e mezzo di persone, alle primarie di settembre l’affluenza alle urne non ha superato i cinquantacinquemila elettori. Siamo felicissimi. È una grande vittoria".

Ad Ancona e provincia, stando a quanto si apprende dalle prime informazioni, sono stati oltre 8 mila a recarsi alle urne per le primarie. Bene per Marcolini nel Capoluogo di Regione che per alcune centinaia di voti ha tenuto testa ad Ancona. 4.660 (53,57%) le preferenze ottenute da Marcolini, 3.872 (44,51%) quelle di Ceriscioli e 167 (1,92%) quelle di Donini. Ma per il regionale il futuro candidato alla presidenza per il centrosinistra è il pesarese Luca Ceriscioli.

L’esponente del PD Ceriscioli ha ottenuto a livello regionale 22.760 preferenze (52,53%), a seguire l’altro candidato PD, Pietro Marcolini, con 19.979 voti (46,11%); terza la candidata Idv, Ninel Donini, con 587 preferenze (1,35%). La partecipazione al voto si è così distribuita sul territorio: 12.237 votanti in provincia di Pesaro Urbino, 9.436 in provincia di Ascoli Piceno, 9.370 in provincia di Macerata, 8.742 in provincia di Ancona e 3.803 in provincia di Fermo.

Ecco i dati relativi ai comuni capoluogo di provincia, tra cui la città di Ancona.

Pesaro: 4.381 votanti per 4.357 voti validi (8 schede bianche, 16 nulle), di cui 3.966 (90,53%) per Ceriscioli, 338 (7,72%) per Marcolini e 53 (1,21%) per Ninel Donini.

Macerata: 2.557 votanti, con 2.517 voti validi (36 schede bianche, 4 nulle), di cui 2.265 (89,99%) per Marcolini, 220 (8,74%)per Ceriscioli e 32 (1,27%) per Donini.

Ancona: 2.452 votanti con 2.440 voti validi (5 bianche, 7 nulle), di cui 1.498 (61,39%) per Marcolini, 920 (37,70%) per Ceriscioli e 22 (0,90%) a favore di Donini.

Ascoli Piceno: 2.170 votanti con 2.163 voti validi (2 schede bianche, 5 nulle), di cui 1.169 (54,05%) a favore di Marcolini, 981 (45,35%) per Ceriscioli e 13 (0,60%) per Donini.

Fermo: 574 votanti, con 567 voti validi (2 bianche, 5 nulle), di cui 373 (65,78%) per Marcolini, 183 (32,28%) a sostegno di Ceriscioli e 11 (1,94%) per Donini.



... Pietro Marcolini
... Luca Ceriscioli al voto
... Ninel Donini
... francesco comi


Primarie Marche 2015

Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2015 alle 15:46 sul giornale del 02 marzo 2015 - 3627 letture