contatore accessi free

In macchina oggetti atti ad offendere. Nei guai un romeno

polizia 1' di lettura Ancona 02/03/2015 - In macchina teneva oggetti atti ad offendere. Nei guai un romeno fermato nei pressi della stazione ferroviaria ad Ancona.

Domenica sera un altro equipaggio delle Volanti, procedeva al controllo di un uomo ed una donna che, a bordo di un’auto di grossa cilindrata, si aggiravano con fare sospetto nei pressi della Stazione ferroviaria.

Nell’occasione gli Agenti sequestravano due oggetti contundenti, ovvero due chiavi inglesi, che il guidatore, un romeno quarantenne teneva a portata di mano tra i due sedili anteriori del veicolo. Per li nulla da fare: il romeno veniva denunciato per possesso di oggetti atti ad offendere.






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2015 alle 16:23 sul giornale del 03 marzo 2015 - 1049 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/af9x





logoEV
logoEV