contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Sequestro di vongole, scattano le sanzioni da parte della Guardia Costiera

1' di lettura
1295

Altro sequestro di vongole da parte della Guardia Costiera di Ancona. Scattano le sanzioni per i trasgressori.

Prosegue l’attività di controllo lungo la filiera ittica da parte del personale della Guardia Costiera di Ancona. Nella mattinata odierna nel corso di un controllo, effettuato durante le operazioni di sbarco del prodotto ittico, la pattuglia della Guardia Costiera impegnata in attività di vigilanza e controllo, finalizzate al contrasto della pesca abusiva, ha proceduto al sequestro di circa 50 Kg di molluschi bivalvi vivi tipo vongole. In particolare il prodotto ittico è stato rinvenuto a bordo di un autoveicolo, pronto per essere presumibilmente immesso sul mercato, senza il regolare transito da un centro di spedizione, come previsto dalle vigenti disposizioni comunitarie e nazionali.

Il prodotto ittico, fortunatamente ancora vivo, è stato rigettato in mare con l’intervento di una dipendente Motovedetta. Al trasgressore sono state comminate le previste sanzioni amministrative. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni, con particolare riferimento al ciclo commerciale dei prodotti ittici.





Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2015 alle 16:45 sul giornale del 03 marzo 2015 - 1295 letture