contatore accessi free

Grossa fuga di gas ad Ancona. Attimi di paura a Brecce Bianche, voragine si apre sulla strada

1' di lettura Ancona 08/03/2015 - Grossa fuga di gas ad Ancona, poche ore prima di quella del Filetto di Senigallia.Sul posto scatta l'intervento d'emergenza dei Vigili del Fuoco dorici. E' successo a Brecce Bianche.

L'incidente è accaduto nel pomeriggio di sabato intorno alle 17, quando una tubazione del sottosuolo che fornisce gas metano al quartiere di Brecce bianche nei pressi del Centro Mirum è scoppiata provocando una voragine in strada, forte il boato sentito distintamente dai residenti della zona. Le cause sono ancora in fase di accertamento, anche se a causare lo scoppio potrebbe essere stata una forte pressione.

Sul posto si sono portati i Vigili del Fuoco di Ancona che sono intervenuti per scongiurare il peggio. Messa in sicurezza la zona, dopo aver bloccato il traffico e monitorato con l'apparecchiatura del caso la concentrazione di metano fino alla completa chiusura della fuga di gas, in particolare spegnendo le valvole d'erogazione. Fortunatamente nessun danno a persone, nessuno stava transitando in zona al momento dello scoppio. Ma danni ne sono stati registrati sul manto stradale (come ben visibile dalle foto d'archivio dei Vigili del Fuoco ndr) dove lo scoppio della tubatura ha provocato un'ampia voragine. Sul posto a gestire l'emergenza anche i Carabinieri.








Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2015 alle 17:39 sul giornale del 09 marzo 2015 - 1967 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/agrE





logoEV
logoEV