contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Berardinelli (FI): "Spiaggia libera di Portonovo ancora libera..."

2' di lettura
1430

Daniele Berardinelli|

Risolto il mistero della scomparsa della spiaggia libera a Portonovo? Dai documenti che ho potuto consultare on line e dalle informazioni che ho potuto raccogliere, sembra che non ci siano sotto operazioni strane per “privatizzare” un altro tratto della spiaggia più amata dagli anconetani, nessuna nuova concessione, nessun intrigo di imprenditori spregiudicati.

Sembra semplicemente l’ennesimo caso di incapacità amministrativa del Comune guidato dal Sindaco Mancinelli la causa dell’allarme diffuso tra fruitori della baia e gli operatori economici per il mistero della scomparsa della spiaggia libera accanto allo stabilimento della Capannina. L’ennesimo errore commesso dal Comune di Ancona che avrebbe preparato una documentazione con contraddizioni al suo interno, da cui sarebbe nato l’equivoco segnalato da chi temeva per la scomparsa della spiaggia libera (venerdì sarebbe stato già corretto l'errore, ma solo in parte... Manca la correzione dell'elenco spiagge libere e la pubblicazione, che sarà fatta lunedì).

Leggendo le carte, sembra chiaro che in una piantina estratta dal Capitolato speciale concessione servizi Portonovo viene evidenziato un tratto della spiaggia come “spiaggia data in concessione”, mentre in realtà non lo è, così come, pur essendo evidenziato nella stessa piantina il tratto di “spiaggia libera” accanto alla Capannina, questa scompare dall’elenco delle spiagge libere, da mantenere, da pulire e a cui garantire il servizio di salvamento. E questo è un errore grave, perché oltre alla preoccupazione del perdita del tratto libero, se confermata la difformità tra l’elaborato grafico e il testo del Bando per la concessione servizi alla baia e spiagge di Portonovo e Mezzavalle e se non si porranno immediatamente rimedi, evidentemente il Comune si esporrà a possibili (direi certi) ricorsi contro il Bando, con inevitabili ripercussioni negative in vista della oramai prossima stagione estiva, oltre ai danni economici legati all’aspetto legale.

Ai colleghi di minoranza preoccupati, ripeto quello che dico loro spesso... non li sopravvalutate immaginando chissà quali complotti, molte volte sono solo incapaci ad amministrare. La spiaggia libera è salva.

Daniele Berardinelli Forza Italia Ancona



Daniele Berardinelli|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2015 alle 00:15 sul giornale del 16 marzo 2015 - 1430 letture