contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porticciolo 'fantasma' di Torrette. La risposta dell'Assessore non soddisfa D'angelo

1' di lettura
976

Italo D'Angelo
Lunedì nella seduta del Consiglio, il Capo Gruppo de "La Tua Ancona" ha chiesto all'Amministrazione di chiarire la situazione del Porticciolo di Torrette, atteso che, nelle scorse settimane,alla richiesta del Presidente del Circolo di poter costruire un bagno per disabili sarebbe stato risposto -in Comune -che il Porticciolo non esiste perché "non appare nel PRG"

La risposta dell'Assessore Urbinati, che ha sostituito il Collega Sediari, assente per malattia, non ha soddisfatto l'interrogante che, nella replica, ha spiegato che il porticciolo ha una Concessione dell'Autorità Portuale per occupare quel tratto demaniale di spiaggia, che non appare nelle mappe comunali, perché "evidentemente" a torto ritenuto bene sensibile e quindi escluso per motivi di sicurezza e difesa nazionale.

Il Consigliere D'Angelo- dopo aver sottolineato che il Comune di Ancona non può disconoscere il Porticciolo, avendo ottenuto proprio dal Comune l'utilizzo della piattaforma in cemento realizzata a protezione della Stazione Ferroviaria di Torrette - ha invitato l'Amministrazione ad integrare il piano del litorale di Palombina per la disciplina della spiaggia di Torrette. Questo consentirebbe anche di poter aprire chioschi bar o aree di rimessaggio barche e quindi anche di "aprire a nuovi posti di lavoro". Così come darebbe la possibilità al Circolo di realizzare i bagni sull'area del Porticciolo.

"La Tua Ancona", il Capo Gruppo Italo D'Angelo



Italo D'Angelo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2015 alle 12:17 sul giornale del 18 marzo 2015 - 976 letture