contatore accessi free

Minorenni milanesi scappano di casa, rintracciate dalla Polfer ad Ancona

1' di lettura Ancona 19/03/2015 - Erano scappate da Milano alcuni giorni fa e poi più nulla. Attimi di apprensione per i rispettivi genitori che hanno potuto riabbracciare le due figlie grazie alla Polfer ad Ancona.

Alla vista delle divise hanno cercato di defilarsi lentamente e senza dare nell’occhio ma il tentativo non è sfuggito agli Agenti della Polfer che, come di consueto, stavano effettuando un giro di controllo nella stazione di Ancona. Quelle due ragazzine O.S. e C.M.E. di 14 e 15 anni, sono apparse disorientate agli occhi degli agenti di Polizia e fuori contesto considerato l’orario, erano le 23.30 di mercoledì e le due non sembravano avere alcun motivo plausibile per trovarsi sul primo marciapiede dello scalo ferroviario in attesa di un treno che non sarebbe arrivato tanto presto. La successiva verifica delle generalità ha subito fatto emergere un denuncia di scomparsa presentata dai rispettivi genitori ai Carabinieri di Milano.

Le due giovanissime infatti si erano allontanate proprio dalla città di Milano, dove risiedono, lo scorso 16 marzo nella mattina. Invece che recarsi a scuola, una media cittadina, le due amiche avrebbero preferito la fuga. Una vicenda fortunatamente a lieto fine. Contattati e rassicurati i familiari preoccupati per la loro assenza e nel corso della notte hanno raggiunto Ancona per ricongiungersi alle loro figlie. Nel corso del 2014 il personale del Compartimento Polizia Ferroviaria di Ancona, ha rintracciato ben 40 minori nelle tre regioni di Marche, Umbria e Abruzzo sulle quali ha giurisdizione, e già 11 dall’inizio del 2015.






Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2015 alle 17:19 sul giornale del 20 marzo 2015 - 1042 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, polizia ferroviaria, laura rotoloni, polfer, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/agYB





logoEV
logoEV