contatore accessi free

D'Angelo: "Il Sindaco Mancinelli getta la maschera"

Italo D'Angelo 1' di lettura Ancona 30/03/2015 - Dopo 2 anni dal suo insediamento il Sindaco Mancinelli getta la maschera ed esprime un giudizio sprezzante sul PD ed il centro sinistra, offendendo la dignità dei Consiglieri Comunali che, stoicamente, continuano a sostenerla.

Peccato che quei Consiglieri che lei "non avrebbe mai votato "le abbiano portato 10.733 voti, determinanti per farla sedere su quello scranno ove vorrebbe restare 10 anni . Ma i cittadini anconetani non sono sudditi e non apprezzano che proprio sotto la "sua "Amministrazione le tasse abbiano raggiunto il massimo ed i servizi il minimo, tanto che intere frazioni stanno scappando verso altri Comuni . Il Sole 24 ore del 23 marzo ha illustrato gli incassi per i Comuni per le tasse IMU e TASI 2014 e l'importo pagato da ogni abitante in Ancona è stato 315,5 euro , mentre a Pesaro 197,9 , ad Ascoli 228,6 , 179,8 a Macerata e 177,3 a Fermo .Una famiglia di 4 persone ha pagato nel 2014 per Imu e TASI ad Ancona 1262 euro ,mentre a Pesaro 791,6. Ed al Sole 24 Ore non si può dire che non sa fare i conti ! E così , il Sindaco ,invece di essere grata ai suoi Consiglieri che le hanno portato i voti a differenza dei suoi Assessori , li sbeffeggia a livello nazionale . Solo ora si spiega il perché tra gli Assessori ve ne sia solo uno eletto nelle Liste del PD e gli altri siano stati nominati da esterni e per conoscenza diretta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2015 alle 00:27 sul giornale del 30 marzo 2015 - 1331 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, italo d'angelo, lista civica la tua ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahp4





logoEV
logoEV