contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Partecipate, Quattrini: "Trionfalismi della Giunta Mancinelli, la realtà è ben diversa"

1' di lettura
869

Andrea Quattrini

Leggo stupito dei trionfalismi della Giunta Mancinelli sull’ipotetico risanamento delle aziende partecipate del Comune di Ancona, in quanto la realtà è ben diversa: risanare avrebbe dovuto significare un cambio di rotta, affidandosi a nuovi manager e nuove strategie in grado di produrre servizi efficienti anche per coprire le perdite causate dagli errori del passato, commessi da amministratori targati Pd e alleati.

La Giunta Mancinelli ha invece utilizzato un metodo semplicissimo per chiudere con le gestioni fallimentari degli ultimi anni: far pagare il conto ai cittadini anziché ai responsabili per gli errori del passato, mentre per il futuro vendere le partecipazioni nelle aziende e disfarsi dei lavoratori. Il tutto per fare cassa, tappare qualche buca e qualche buco (di bilancio), e mettere in mano di altri le gestioni dei servizi ai cittadini per i prossimi anni. Intanto per i rifiuti nessuno parla più di riciclo per ridurre i costi, ma solo di cessioni di rami d'azienda, fusioni e incorporazioni in società. Per il trasporto pubblico locale nessuna idea su come efficientare i servizi o ridurre l'evasione, ma solo vendere e rinunciare alla proprietà.

Il Pergolesi e' stato chiuso e dipendenti e studenti mandati a casa, il Consorzio Zipa in liquidazione, senza valutare alternative, con le aste sugli immobili andate deserte. Per i Teatri infine è stato fatto il gioco delle tre carte, ma alla fine i debiti fatti dalla mala politica sono sempre lì ad incombere nelle tasche dei cittadini. Anziché parlare a vanvera di risanamento per confondere gli elettori, la Mancinelli farebbe bene a mettere un bel cartello sul portone del Comune con scritto “SVENDESI".



Andrea Quattrini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2015 alle 15:55 sul giornale del 09 aprile 2015 - 869 letture