contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Spaccio di Hashish in un appartamento dell'Ancona bene. Nei guai un 33enne

1' di lettura
3970

Lotta serrata al traffico di sostanze stupefacenti ad opera della Tenenza Carabinieri di Falconara Marittima. Questa volta a finire nei guai un giovane anconetano che spacciava in un appartamento dell'Ancona bene. Tra i clienti anche giovanissimi.

A finire nelle maglie dei Carabinieri, martedì pomeriggio è stato il 33enne anconetano F.L. queste le sue iniziali. L'accusa per lui è detenzione ai fini di spaccio di hashish. Gli inquirenti, nel corso delle precedenti settimane, seguendo i flussi degli acquirenti di “fumo”, avevano notato un via vai in un appartamento, di proprietà di una famiglia dell’Ancona “bene”, situato in zona Piano. L'abitazione, in uso esclusivo ad un giovane libero professionista, era meta costante di frequenti visite da parte di persone di tutte le età, anche giovanissimi che, dopo brevissime permanenze, lasciavano l’appartamento.

E' qui che nel pomeriggio scattava il blitz della squadra narcotici della Tenenza che, approfittando di un’occasionale uscita del 33enne, entrava all’interno dell’appartamento e dopo una certosina perquisizione terminava col rinvenimento di oltre un kilo di hashish, suddiviso parte in panette da un etto e parte in ovuli da 10 grammi. Questi ultimi in particolare, risultano provenire da una partita di particolare qualità con un principio attivo maggiore e quindi particolarmente ricercati dalla clientela più esigente.

Per lui nulla da fare: tratto in arresto e collocato agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria. Gli inquirenti sono ora al lavoro per risalire ai fornitori del pusher.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2015 alle 10:39 sul giornale del 09 aprile 2015 - 3970 letture