contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Arrestata per spaccio due volte in tre giorni. La donna riforniva i clienti in astinenza

2' di lettura
1143

Arrestata per spaccio due volte in tre giorni. Questa volta il giudice convalida l'arresto per una 39enne anconetana. La donna riforniva i clienti che da alcuni giorni erano in astinenza.

E' stata arrestata due volte in tre giorni a soprendere i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona l'anconetana S.T. del 76. Sabato mattina infatti la donna, dopo una nottata trascorsa agli arresti per detenzione di eroina e 10 flaconi di metadone, era stata accompagnata in Tribunale dalla Polizia dove gli veniva convalidato il provvedimento restrittivo della sua libertà personale, ma veniva rimessa subito in libertà. E poi martedì mattina il nuovo epilogo, dopo appena 48 ore la donna veniva nuovamente fermata e arresta dalla sezione narcotici della Squadra Mobile. Non era una supposizione quella dei poliziotti, erano convinti che S.T., nonostante l’arresto di venerdì scorso, non avesse affatto smesso la sua attività di spaccio.

Troppi clienti erano rimasti in astinenza per via del suo soggiorno in questura. Appena fermata a bordo della sua auto, gli agenti hanno subito notato che S.T. tentava di liberarsi di un fazzoletto di carta usato (chi mai avrebbe dubitato o frugato dentro un fazzoletto di carta usato?), all’interno, invece, tre involucri di eroina pronti per essere spacciati in giornata stessa, riparando quelle mancate consegne del venerdì precedente, quando S.T. era sparita dalla “piazza” per via dell’arresto.

E' così che la donna veniva pizzicata con circa 10 grammi di eroina, proprio la stessa quantità che avrebbe dovuto vendere due giorni prima. Questa mattina in Tribunale si è ripetuto il rito direttissimo nei confronti della donna. Oltre alla convalida dell’arresto il giudice ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare degli arresti domiciliari.



Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2015 alle 18:20 sul giornale del 22 aprile 2015 - 1143 letture