contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Terremoto in Nepal, anche l'amministrazione comunale piange la dotteressa Gigliola Mancinelli

2' di lettura
2072

Valeria Mancinelli

Il Sindaco Mancinelli: il "dolore si accentua ancora di più nell'apprendere che anche una nostra concittadina, la dottoressa Gigliola Mancinelli...è una delle vittime del sisma"

Di fronte a tragedie come quelle del catastrofico terremoto in Nepal, che ha inghiottito migliaia di vita umane, distruggendo famiglie intere, devastando la città di Kathmandu, i villaggi e i campi base dei tanti appassionati della montagna, mettendo un Paese in ginocchio, si resta annichiliti. Le immagini televisive ci rendono testimoni di un disastro tra i più pesanti degli ultimi decenni, aggravato dalle notizie delle enormi difficoltà nel soccorrere la popolazione, e forte è il senso di dolore e di impotenza che attanaglia la comunità internazionale in queste ore.

Questo dolore si accentua ancora di più nell'apprendere che anche una nostra concittadina, la dottoressa Gigliola Mancinelli, che si trovava in Nepal per una spedizione, è una delle vittime del sisma. Medico anestesista del Cardiologico “Lancisi” -dove si è occupata a lungo anche della rianimazione pediatrica- e infaticabile volontaria dell'elisoccorso, faceva parte del Soccorso alpino che la impegnava in Italia e perfino all'estero ed era una grande ed esperta appassionata di speleologia. Una professionista apprezzata, una donna forte, e piena di passione che a quella spedizione alla ricerca di nuove vie d'acqua, nel cuore dell'Himalaya, ci teneva tanto, a costo di fatiche e sacrifici, come riferiscono amici e colleghi. Oggi perciò è un giorno triste per tutta la comunità anconetana, che ha perso una bella persona, un medico preparato e capace, un volontario coraggioso pronto a soccorrere i feriti calandosi dall'eliambulanza, una sportiva dalla grande vitalità e una mamma affettuosa e attenta che lascia due figli molto giovani.

A nome della città e dell'Amministrazione comunale rivolgo un pensiero commosso a Gigliola, a tutti i suoi cari e alle persone che hanno avuto la fortuna di conoscerla e starle vicino nella sua troppo breve vita.



Valeria Mancinelli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2015 alle 11:05 sul giornale del 29 aprile 2015 - 2072 letture