contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Imbrattava i muri di via Boncompagno. Nei guai una donna e due uomini pizzicati anche con stupefacente

1' di lettura
968

Imbrattava i muri di via Boncompagno, ma dopo l'arrivo delle Volanti gli agenti scoprono molto di più. Nei guai una donna e due uomini pizzicati anche con stupefacente.

Stava imbrattando i muri di via Boncompagno fino all'arrivo delle pattuglie delle Volanti che e trovavano sul posto una donna in compagnia di due uomini. La giovane, dell’Est Europa, risultava priva dei documenti di identità e non sapeva dare una spiegazione plausibile a riguardo. Mentre i poliziotti erano intenti ad identificare ed ascoltare la donna, i due uomini incominciavano ad innervosirsi alla vista delle “Pantere”. Di fronte alle domande degli agenti poi la donna ha incominciato ad andare in escandescenza ed inveire e a proferire frasi ingiuriose contro i poliziotti, minacciandoli verbalmente e spintonandoli con la sua borsa.

E' qui che cercando di riportarla alla calma, la ventenne apriva accidentalmente la borsetta da dove spuntava una strana confezione in cellophane. Invitata a mostrare l’intero contenuto della borsa, veniva rinvenuta e sequestrata cannabis per circa 1,20 grammi. Gli agenti identificavano anche “gli amici” della donna, due 20enni extracomunitari anch’essi provenienti dall’Est Europa e già noti alle forze dell’ordine. Durante le fasi di identificazione, nelle tasche dei pantaloni di uno dei due veniva rinvenuto anche un coltello multiuso e un involucro in carta di alluminio al cui interno veniva rinvenuta altra cannabis per 1,04 grammi. Tutti accompagnati presso gli Uffici della Questura, venivano sottoposti al foto segnalamento e i due trovati in possesso di droga e coltello venivano denunciati e segnalati alla locale Prefettura.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2015 alle 17:40 sul giornale del 04 maggio 2015 - 968 letture