contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

High School Game: settimo posto nazionale per il liceo Rinaldini di Ancona

2' di lettura
734

Eccellenti risultati quelli conseguiti anche quest'anno dagli Istituti marchigiani alla finale nazionale dell'High School game che si è svolta lunedì 18 maggio a bordo della Cruise Barcellona, della Grimaldi Lines, attraccata al porto di Civitavecchia.

I ragazzi della IV Scientifico dell'"Istituto Omnicomprensivo Montefeltro" di Sassocorvaro si sono aggiudicati il secondo posto e oltre al titolo di "Vicecampioni d'Italia", hanno portato a casa delle borse di studio per tutta la classe messe a disposizione da uno dei partener del concorso, la YOUR TRAINERS GROUP.

Buonissimo il quarto posto conquistato dai ragazzi della IVB Scientifico del "Liceo Varano" di Camerino, anche se, c'è stato un po' di rammarico per i soli 80 punti che li hanno separati dal terzo posto e, molto bravi, i ragazzi della IVAT del "Liceo Classico Rinaldini" di Ancona classificatesi settimi.

Questo dunque l'epilogo di un percorso iniziato a gennaio con le tappe di qualificazione all'interno degli Istituti e che, domanda dopo domanda, ha portato ad individuare le migliori quarte d'Italia che si sono sfidate a Civitavecchia. La finale nazionale è stata una bella occasione per i ragazzi per socializzare, conoscersi, condividere momenti emozionanti, confrontarsi e mettersi alla prova.

Anche quest'anno l'High School Game che è patrocinato a livello nazionale dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dalle maggiori università italiane (Sapienza, Iulm, Lumsa e Uninettuno) e a livello regionale dalle Università di Urbino, Camerino e Macerata, dal Consiglio regionale delle Marche, da alcuni dei più importanti comuni marchigiani e dall'Ordine degli Psicologi delle Marche, si è confermato un grande successo e un ottimo modo di apprendere in maniera divertente ed alternativa. Sono molte le novità pensate sin da ora dagli organizzatori per la prossima edizione e non rimane che aspettare settembre per iniziare a scoprirle.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2015 alle 13:11 sul giornale del 20 maggio 2015 - 734 letture