contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Renzi e il Pd vogliono sciogliere le Marche nell’acido della stupidità

2' di lettura
1663

paolo eusebi
Con grande convinzione e con altrettanto grande consapevolezza ritengo che l’identità storica, economica e culturale di una regione non possa ne debba essere snaturata in ossequio a qualsivoglia surrettizio disegno egemonico.

La proposta Pd (Morassut-Ranucci) di ridisegnare il nostro Paese dimostra chiaramente quale e quanta confusione regni in casa dem grazie appunto a Renzi ed alla sua fame di potere assoluto. Ma il Pd, forse dimenticando che il suo candidato alla guida delle Marche è il pesarocentrico ex sindaco di Pesaro, per le Marche ha in serbo una bella sorpresa. Fuori appunto la provincia di Pesaro (che andrebbe accorpata all’Emilia Romagna) mentre tutto il resto si trasferirebbe armi e bagagli ad una ipotetica provincia Adriatica con dentro Abruzzo e provincia di Rieti. Ma cos’hanno in testa i Pd. Di sicuro soltanto soltanto dei pazzi potrebbero pensare di sciogliere le Marche e la sua storia millenaria nell’acido della stupidità. Eppure ci stanno provando, forse senza accorgersi che Renzi e i poteri veramente forti stanno usando la loro storia e i loro valori antichi per fare quelle che a Gelli non riuscì.

Renzi persegue un suo disegno preciso: dopo aver distrutto il Senato della Repubblica, affamato le Autonomie locali, messo la mordacchia alla Democrazia italiana con una legge elettorale antidemocratica e liberticida, dopo il tentativo di imbrigliare la vitalità della scuola e della cultura, ora il colpo finale alle regioni che, snaturate e senz'anima, saranno ancor più obbedienti al volere del suo Pd partito Stato e suo personale. Ecco perché i marchigiani sono chiamati a difendere la loro integrità ed il loro comune sentire.

Votando il 31 maggio per Marche 2020 e per la coalizione guidata da Spacca si darà una risposta a chi come Renzi pensa che l’Italia si debba piegare ai suoi voleri ed a quelli della sua corte sol perché ha vinto le …primarie pd.





paolo eusebi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2015 alle 21:55 sul giornale del 20 maggio 2015 - 1663 letture