contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Imu-Tasi, Lodolini interroga il Governo "No ad ulteriori tagli ai comuni"

1' di lettura
753

Emanuele Lodolini
L'on. Emanuele Lodolini insieme al Deputato umbro Giampiero Giuloetti hanno presentato al Ministro della Pubblica Amministrazione e Semplificazione un'interrogazione, sottoscritta anche dai deputati Beretta, Laffranco, per conoscere quali azioni il Governo intenda mettere in atto per evitare ulteriori tagli ai Comuni, tramite il fondo perequativo relativo al passaggio IMU-Tasi, sollecitando inoltre lo stesso a predisporre eventuali elementi di premialità per i Comuni virtuosi.

“Il nodo della consistenza del fondo perequativo per compensare i Comuni dei minori introiti derivanti dal passaggio dall’Imu alla Tasi resta ancora irrisolto – ha affermato l'on. Lodolini – L'Anci chiede che il fondo sia di 625 milioni di euro, come lo scorso anno, ma il Governo, pur ribadendo la giustezza della richiesta, si è riservato di fare altri approfondimenti sul quantum, anche in relazione al nuovo scenario che si è determinato dopo la sentenza della Consulta sulle pensioni. Se tali risorse non dovessero essere stanziate però, i tagli per 1.800 Comuni passerebbero da 1,5 miliardi a 2,125 miliardi di euro, con gravi ripercussioni sui servizi ai cittadini".

"Per questi motivi – ha concluso l'on. Lodolini - chiediamo al Governo di mettere in atto le misure necessarie per fare in modo che i Comuni non debbano subire ulteriori tagli e di prevedere sistemi di premialità per i Comuni che risultano virtuosi nella gestione delle risorse e nel rispetto del patto di stabilità interno”.



Emanuele Lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2015 alle 17:18 sul giornale del 21 maggio 2015 - 753 letture