contatore accessi free

Anche il Comune di Ancona a Genova per il meeting nazionale “Città sane”

Comune di Ancona 1' di lettura Ancona 02/07/2015 - Anche il Comune di Ancona tra i protagonisti al meeting nazionale “Città sane”. Si terrà infatti, a Genova, il 2 e 3 luglio, il tredicesimo meeting della Rete Italiana Città Sane-OMS che ha come titolo “Vuoti urbani? Rigenerazione delle aree pubbliche come opportunità di salute”.

Ancona fa parte della Rete dalla sua costituzione e dal 2014 detiene la vice presidenza per l'area centro Italia. Anche in questa edizione del meeting, le città che fanno parte della Rete avranno modo di confrontarsi sui temi delle politiche pubbliche in rapporto al benessere dei cittadini e di approfondire, con contributi di esperti nazionali e internazionali, il tema della rigenerazione urbana come opportunità di salute. La città di Ancona presenterà due esperienze significative all'interno dei workshop tematici.

L'architetto Claudio Centanni presenterà il progetto di riqualificazione del complesso dell'ex ospedale psichiatrico e la dott.ssa Ilse Maria Ratsch illustrerà l'esperienza di Scholanova “Cantiere scuola per l'ambiente” che si attua nella ex scuola di Varano e che si pone l'obiettivo del recupero in autocostruzione dell'edificio, messo a disposizione dall'Amministrazione Comunale, in collaborazione con l'Università Politecnica delle Marche.

Parteciperanno ai lavori delle due giornate l'Assessore alle Politiche Sociali e Vice Presidente della Rete, Emma Capogrossi, e la responsabile dell'Ufficio Città Sane. Il progetto Città Sane è promosso dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il movimento delle Città Sane è presente in tutti i continenti; sono più di 1300 le città in 30 paesi europei che oggi lavorano in rete sulle priorità proposte dall'OMS; in Italia il progetto Città Sane è partito nel 1995 e oggi i Comuni che fanno parte della Rete sono oltre 70.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2015 alle 01:22 sul giornale del 02 luglio 2015 - 1002 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aloA





logoEV
logoEV