contatore accessi free

Interdizione due ruote Asse nord sud, Berardinelli (FI) consegna esposto al Prefetto Cannizzaro

3' di lettura Ancona 02/07/2015 - Consegnato oggi al Prefetto di Ancona l'esposto presentato dal consigliere comunale di Forza Italia Ancona Daniele Berardinelli.

Il sottoscritto Daniele Berardinelli in proprio e nella sua qualità di Consigliere comunale di Ancona nel gruppo PdL, espone e chiede quanto segue.

Il presente atto ha quale scopo porre all’attenzione di S.E. il Prefetto accadimenti che si inseriscono nell’ambito di una vicenda che riguarda l’incolumità e la sicurezza di tutti i cittadini, affinché vengano effettuati gli opportuni accertamenti, nonché venga valutata la sussistenza di eventuali profili di rilevanza giuridica sugli specifici fatti dedotti. Le precarie e disastrate condizioni in cui versano le strade del territorio del Comune di Ancona, dovute a buche, avvallamenti ed insidie varie rendono estremamente difficoltosa e rischiosa la circolazione in particolare dei mezzi a due ruote. Con richiesta di accesso agli atti del 29 giugno 2015 (doc.1), il sottoscritto Consigliere, nell’esercizio delle proprie funzioni, chiedeva copia dell'ultima relazione ed eventuale relazione precedente, dell'ufficio Traffico e viabilità sull'asse nord sud, che hanno poi portato alla chiusura dello stesso al transito di ciclomotori e motoveicoli. In pari data veniva inoltrata la documentazione richiesta.

Con grande stupore e disappunto il sottoscritto apprendeva che già dal DODICI MAGGIO scorso, in attesa della realizzazione dei lavori sull'asse e fino al loro completamento, il Dirigente del Comune Ing. Luciano Lucchetti comunicava alla Giunta per il tramite dell’Assessore Stefano Foresi che, vista la pericolosità dell'Asse nord sud, "si riteveva opportuno interdire il traffico ai mezzi a due ruote e apporre della segnaletica di pericolo" (Doc.2 e 2 bis). Il giorno dopo, ovvero il 13 MAGGIO 2015, l'amministrazione, vista la pericolosità dell'Asse, riteneva di "interdire temporaneamente, mediante apposita ordinanza, l'accesso ai motoveicoli" dando mandato all’Ufficio Traffico Mobilità di procedere (doc. 3). Orbene, nonostante l’allarme dato alla Giunta il 12 maggio dall’Ing. Lucchetti e dall’Assessore Foresi, trascorreva circa un mese e mezzo prima di vedere applicata la decisione. Nell’arco di questo periodo assolutamente nulla, nemmeno apposto un cartello di pericolo e quindi durante tale periodo è stata coscientemente messa a rischio l'incolumità e persino la vita degli anconetani e di tutti i fruitori dell’Asse nord sud con i mezzi a due ruote. L’ordinanza n. 460 del Dirigente della sezione mobilità e traffico dott. Massimo Fioranelli, veniva infatti emanata solo in data 23 GIUGNO 2015 (doc.4).

Anche la soluzione scelta, vietare il transito ai mezzi ai due ruote, sembra essere la peggiore essendo le strade alternative anche più disastrate e pericolose dello stesso Asse. I lavori, data la pericolosità della strada, andavano invece iniziati ed eseguiti immediatamente con una modalità che non impedisse l'accesso delle moto, e cioè, come è logico e come sempre è stato fatto, riducendo le due corsie ad una per ogni senso di marcia e riducendo la velocità permessa. A tutt’oggi, inoltre, non sembrano esserci controlli della Polizia Municipale all’ingresso dell’Asse volti a scongiurare l’accesso ai mezzi a due ruote e si ha pertanto la sensazione che, più che per garantire l’incolumità dei cittadini, i cartelli di divieto siano stati apposti al solo fine di evitare al Comune di pagare risarcimenti danni in caso di eventuali incidenti. Non è ancora chiaro inoltre, trattandosi di lavori urgenti ed indifferibili, perché gli stessi non sono iniziati immediatamente e perché si sia arrivati al totale ammaloramento della strada senza interventi risolutivi di messa in sicurezza durante gli scorsi mesi ed anni.

Per tutto quanto esposto il sottoscritto Berardinelli Daniele, come sopra generalizzato, chiede che S.E. il Prefetto voglia disporre gli opportuni accertamenti in ordine ai fatti esposti in narrativa.

Con osservanza Ancona, 2 luglio 2015 Dott. Daniele Berardinelli






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2015 alle 19:20 sul giornale del 03 luglio 2015 - 1669 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, Daniele Berardinelli, Consigliere Comunale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alrs





logoEV
logoEV