contatore accessi free

Portualità, accorpamento Ancona e Ravenna. Mancinelli: "Perdita autonomia, seri rischi per lo sviluppo"

Valeria Mancinelli 1' di lettura Ancona 05/07/2015 - Piano della portualità e della logistica deliberato dal CdM. Interviene anche il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli.

"Il riassetto della logistica e della portualità nazionale, per rendere più competitivo ed efficiente il sistema, è indubbiamente una necessità e una priorità che appoggiamo pienamente. Tuttavia la proposta di individuare 13 autorità portuali accorpando, tra l'altro, Ancona e Ravenna, si fonda su criteri e logiche difficili da comprendere. Non quello legato allo sviluppo dei container su cui l'iniziale proposta poneva l'accento: tutti i porti dell'alto adriatico e del tirreno, vocati al container, ritrovano una loro autonomia singola. Non il criterio del core network europeo: tutti sono autonomi, tranne Ancona e Ravenna da un lato; e Bari e Taranto dall'altro, questi tuttavia appartenenti alla stessa regione. Non il criterio regionale dunque. Crediamo che ci debba spazio per modificare l'attuale assetto. Non si giustifica un accorpamento e Ancona non può essere considerata una periferia portuale, visto il ruolo che gioca il porto nel l'integrazione delle economie europee".

"La perdita dell'autonomia porrebbe seri rischi per lo sviluppo del porto e per le risorse economiche e occupazionali che garantisce a questa città e all'intera regione. In una situazione di diffusa crisi del manifatturiero non possiamo permettere che si metta in crisi un volano di sviluppo economico assoluto. Va da sé che nei prossimi giorni tutte le forze politiche ed economiche del territorio debbano far sentire il loro peso e avvieremo iniziative perché il governo e le commissioni accolgono la riflessione che stiamo facendo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2015 alle 23:57 sul giornale del 06 luglio 2015 - 1145 letture

In questo articolo si parla di attualità, bilancio, ancona, comune di ancona, valeria mancinelli, primo anno di sindacatura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alxE





logoEV
logoEV