contatore accessi free

Frana al Trave: ancora turisti nella zona interdetta, scattano le multe

Mezzavalle 1' di lettura Ancona 15/07/2015 - Dopo i movimenti franosi registrati al Trave scattano le prime sanzioni. Ancora turisti nella zona interdetta.

Martedì, dopo l'episodo franoso verificatosi sabato pomeriggio, il personale della Capitaneria di Porto di Ancona ha effettuato controlli mirati sul litorale di giurisdizione, in località Mezzavalle, per verificare la presenza di bagnanti nel tratto di costa interdetta, appunto la zona del Trave a seguito del noto fenomeno franoso della Falesia del Conero.

Alcune persone presenti sulla spiaggia sono state invitate ad allontanarsi dalla zona vietata, mentre altre incuranti del richiamo sono state verbalizzate multe per 200 euro per violazione dell’art. 1 dell’Ordinanza n. 37/96 della Capitaneria di Porto di Ancona, sanzionato dall’art. 1164 C.N., comma 2.

La Guardia Costiera - fa sapere - continuerà ad effettuare nei prossimi giorni, ed in particolare nel fine settimana, ulteriori pattugliamenti ed attività di controllo nella zona sopra descritta al fine di tutelare l’incolumità dei bagnanti.






Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2015 alle 00:06 sul giornale del 16 luglio 2015 - 1774 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, mezzavalle, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, spiaggia di Mezzavalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alXy





logoEV
logoEV