contatore accessi free

Ostruiva il passaggio ai pedoni. Identificato e rimpatriato pericoloso rumeno

vietati i contenitori di vetro alla notte rosa 2015 1' di lettura Ancona 15/07/2015 - Ostruiva il passaggio ai pedoni servendosi di alcune bottiglie nei pressi di via Scrima. Identificato e rimpatriato pericoloso rumeno. A mettere a segno l'operazione l'attività congiunta di Volanti ed Ufficio immigrazione della Questura di Ancona.

Ieri sera, in via Scrima, erano circa le 19.00 quando durante l’attività di controllo del territorio le Volanti rintracciavano un uomo, un cittadino rumeno di 32 anni, in Italia senza fissa dimora, che in un evidente stato di ebbrezza aveva occupato con dei connazionali l’area pedonale, ostruendo il passaggio dei pedoni, avendo impilato una serie di bottiglie di alcool e birra ormai vuote. Seduto per terra, infastidiva i passanti e i residenti con schiamazzi, grida e improperi, per nulla disposto a spostarsi né ad alzarsi.

Riportato alla ragione e calmati gli animi, i poliziotti lo accompagnavano negli Uffici ella Questura e lo identificavano, sottoponendolo ai rilievi di rito, da cui emergeva anche che l’uomo non solo era gravato da numerosi precedenti di polizia, ma era anche inottemperante a numerosi fogli di via del Questore. E' così che mercoledì mattina, in sinergia con l’Ufficio Immigrazione, il rumeno è stato espulso dal territorio nazionale ed è stato rimpatriato in quanto ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica.






Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2015 alle 16:30 sul giornale del 16 luglio 2015 - 1118 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, ancona, comune di fano, alcol, vetro, vivere ancona, laura rotoloni, bottiglie, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alY9





logoEV
logoEV