contatore accessi free

Lodolini dopo post FB di Zaffiri, "Già superato il limite della decenza"

Emanuele Lodolini 1' di lettura Ancona 20/07/2015 - Zaffiri, a pochi giorni dalla sua elezione a vice Presidente ha già superato il limite della decenza, toccando il fondo. Quando la politica ricerca il consenso sulla pelle degli esseri umani o offendendo un servitore dello Stato perché un Prefetto è questo, allora è il segno che si sta rischiando la barbarie nella nostra società". Così Emanuele Lodolini, deputato e componente della Direzione Nazionale del Pd, replica al messaggio su Facebook del leader della Lega Marche.

"Non ci sono scuse e non si cancella l'offesa rimuovendo il post delirante da FB. Per noi vale il principio che ‘chi salva una sola vita umana salva l’universo’: per questo coloro che, per un solo voto, lascerebbero senza cure altre persone ci troveranno sempre sulla loro strada ad impedirglielo”, conclude Lodolini per il quale sarebbe utile che il Consiglio regionale trovasse nei modi e nei tempi più rapidi la forma per condannare il grave e intollerabile episodio


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2015 alle 16:34 sul giornale del 21 luglio 2015 - 867 letture

In questo articolo si parla di attualità, emanuele lodolini, roma, ancona, pd, lodolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ambF