Corregge il caffè con la cocaina, scatta l'arresto

Polizia cane antidroga 2' di lettura Ancona 04/08/2015 - Si guardava intorno M. C. sul treno. Il 22enne di Montecatini Terme era arrivato in un albergo della stazione di Ancona partendo da Bologna. Il suo atteggiamento guardingo ha insospettito non poco i poliziotti che si erano appostati e mimetizzati tra i viaggiatori e che hanno iniziato a pedinarlo.

Appena entrato in camera la Narcotici ha fatto irruzione e ha recuperato dal suo bagaglio una bustina di cellophane con quello che sembrava apparentemente solo caffè. Un prodotto spesso utilizzato per confondere l’olfatto dei cani antidroga. Sotto la sostanza scura, però, ve ne era una bianca.

Il 22enne poi aveva la scusa pronta. Si sarebbe trattato dello zucchero da aggiungere al caffè. Scusa subito confutata dall’olfatto non solo dei cani, ma anche degli agenti, che hanno fiutato un odore pungente, corrispondente a quello della cocaina. Subito sequestrato, quindi, l’involucro del peso di circa 25 grammi. Le analisi di laboratorio hanno poi confermato che si trattava proprio cocaina.

M.C. è stato quindi trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura di Ancona fino a martedì mattina, quando si è svolto il processo. L’arresto è stato convalidato, ma l’imputato ha chiesto i termini di difesa ed ha ottenuto un rinvio al 2 ottobre. Intanto, in quanto incensurato, è potuto tornare in libertà.

Un altro grammo di cocaina è stato trovato, invece, addosso ad un operaio metalmeccanico in zona Palombina vecchia durante un controllo su quattro soggetti falconaresi che destavano sospetti fuori da un locale. L’uomo, oltre ad essere incensurato, ha dichiarato di farne uso personale. Sequestrata la sostanza stupefacente, per lui è scattata la segnalazione all’Ufficio Tossicodipendenze della Prefettura in quanto assuntore. Ciò che rischia ora è la sospensione della patente di guida e dei documenti per l’espatrio.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2015 alle 14:19 sul giornale del 05 agosto 2015 - 930 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, controlli antidroga, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amPX