Pesta un'infermiera in Piazza Rosselli, catturato l'autore

Polizia generico 2' di lettura Ancona 06/08/2015 - Catturato l’aggressore che aveva pestato un’infermiera la settimana scorsa in Piazza Rosselli nei pressi della stazione dorica. Si tratta di un 39enne rumeno, di professione operaio, residente nel quartiere Le Grazie di Ancona.

La donna era appena uscita dal lavoro quando, durante il tragitto in auto verso casa, l’uomo ha preso ad accusarla di non aver rispettato la precedenza. Lei ha evitato di replicare, era troppo stanca. Un atteggiamento che non è stato gradito dal rumeno. Alla ripartenza infatti, le ha tagliato la strada con l’auto, l’ha letteralmente strappata dal veicolo e le ha dato una violenta spinta che l’ha fatta rovinare a terra.

Non è bastato questo a calmare l’operaio, che ha tentato poi di colpire l’infermiera mentre era ancora a terra. Fortunatamente qualcuno ha sentito le grida d’aiuto ed è accorso immediatamente. Un militare di stanza all’aeroporto di Rimini, che è riuscito a fermare e distanziare l’assalitore. Successivamente ha quindi potuto dedicarsi al soccorso della donna, mentre il violento individuo ha continuato ad inveire ancora qualche minuto contro di lei prima di allontanarsi a tutta velocità.

La vittima è dunque tornata al pronto soccorso dove lavora, questa volta come paziente, dove è stata giudicata guaribile in dieci giorni, questa la prognosi. Il giorno successivo si è presentata in Questura ad Ancona con tanto di referto per sporgere una denuncia contro l'uomo. Ed è grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadine, oltre che alla descrizione fisica fornita da vittima ed il soccorritore, che i poliziotti della Squadra Mobile hanno potuto rintracciare il malfattore. Poi convocato negli uffici della Mobile ha dichiarato di non sopportare prevaricazioni dalle donne, specie se alla guida. Subito denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di ingiurie, violenza privata e lesioni personali.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2015 alle 13:49 sul giornale del 07 agosto 2015 - 1127 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amVb





logoEV