Falconara: Astolfi, sversamenti fognari e risposte "non esaustive" della Multiservizi. Si valuta un'altra ordinanza

Matteo Astolfi 1' di lettura 21/08/2015 - L'Assessore all’Ambiente Matteo Astolfi sulla problematica degli sversamenti fognari nelle acque del litorale falconarese, dopo le risposte "non esaustive" della Azienda Multiservizi.

“A seguito delle risposte non esaustive della Azienda Multiservizi Spa (sotto i documenti originali ndr) e dei successivi ulteriori sversamenti degli scolmatori fognari nel mese di Agosto, verificatisi anche questi dopo un fenomeno temporalesco estivo durato solo pochi minuti e di minima entità (misurata dai pluviometri presenti sul territorio falconarese di qualche millimetro di pioggia), ho chiesto agli uffici comunali l’invio di una lettera alla Multiservizi di Ancona per richiedere la relazione dettagliata e copia dei rapporti di servizio in merito agli interventi di manutenzione e pulizia dichiarati dalla suddetta azienda nel 2015 sul collettore fognario principale di Via Flaminia, le condotte ubicate sull’arenile e le diramazioni principali al collettore stesso.”

Si sta inoltre valutando la predisposizione di un’altra ordinanza volta ad imporre alla Multiservizi che le manutenzioni periodiche, le videoispezioni e le pulizie di questi collettori principali siano svolti più di una sola volta l’anno, con la preventiva comunicazione agli uffici comunali e la verifica da parte di questi ultimi.


da Matteo Astolfi
Assessore Lavori Pubblici e Ambiente
Comune di Falconara Marittima


...

...

...

...

...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2015 alle 17:33 sul giornale del 22 agosto 2015 - 2129 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Matteo Astolfi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anm3