contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Direzione nazionale Pd, Lodolini: "Responsabilità delle riforme, il Pd conferma la volontà"

1' di lettura
1067

Emanuele Lodolini

"Il PD si è assunto la responsabilità delle riforme e in Direzione nazionale ha confermato questa volontà”. Lo ha detto, in una dichiarazione l’On. Emanuele Lodolini, componente della Direzione nazionale, all'indomani del voto nella direzione del Partito sul ddl Boschi di riforma costituzionale del Senato.

“Entro il 15 ottobre approveremo la Riforma, superando il bicameralismo perfetto e riducendo il numero dei parlamentari - prosegue Lodolini. Se il tema è di merito, del resto, non si può non trovare un compromesso utile sulla questione delle modalità di scelta dei membri del nuovo Senato. Un compromesso utile non a qualcuno, ma, utile, al Paese. Se il tema fosse, invece, di altra natura, diciamo di battaglia politica perché qualcuno nel PD non digerisce ancora la leadership di Renzi, si rischierebbe non di fare un dispetto al Premier ma, cosa più grave, di contribuire a far fallire questa prova di cambiamento che il PD sta provando a vincere. Questo porrebbe per il presente e per il futuro, da Roma fino ai territori, un immenso problema di credibilità e di affidabilità del Partito. L’Italia sta ripartendo. Dopo 7 anni di crisi con 13 trimestri con segno meno ovunque, ora si registrano, grazie anche alle riforme approvate in questi mesi, segni più: aumento del Pil, dei consumi, dell’occupazione, della produzione industriale, dell’export. C’è ancora un solo dato con il segno negativo; quello della pressione fiscale. C’è ancora da fare e lo faremo”.



Emanuele Lodolini

Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2015 alle 22:45 sul giornale del 23 settembre 2015 - 1067 letture