contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Arriva il primo "Trofeo della Palla Ovale" organizzato dal Rotary Club allo stadio "Nelson Mandela" della Montagnola

3' di lettura
1417

Con il pieno sostegno dell'Amministrazione comunale il Rotary Club Ancona 25-35 promuove ancora una volta lo sport organizzando -presso lo stadio della palla ovale “Nelson Mandela” inaugurato nei mesi scorsi e utilizzato a pieno regime- la prima edizione del “ 1° Trofeo Palla Ovale”, evento a cura dell'Unione Rugbistica anconetana (U.R.A.) e che ha il patrocinio del Comune di Ancona.

L’appuntamento è previsto per domenica 4 ottobre, una giornata interamente dedicata a questa disciplina sportiva che sta registrando nella nostra città, grazie anche e soprattutto alla presenza del nuovo impianto fortemente voluto dall'Amministrazione, una impennata di adesioni. A partire dalle ore 12.30 si alterneranno in campo le formazioni delle varie categorie: si comincerà con gli under 16 U.R.A. vs Falconara, seguiranno gli under 18 U.R.A./SENA vs Falconara e per finire attorno alle ore si 16 sfideranno i senior proprio per contendersi la prestigiosa “Palombina Cup Senior”. Dalle 17.45 in poi, in pieno terzo tempo rugbistico dedicato all'amicizia tra i giocatori delle squadre avversarie, si potrà seguire, in diretta su un maxischermo appositamente montato, la partita della nazionali Irlanda vs Italia che si giocherà sul prestigioso campo dell'Olympic Stadium di Londra, nell'ambito dei Mondiali di Rugby.

L’intento di questo primo Trofeo – spiega Ernesto Cimino componente del direttivo dell’U.R.A.- è di unire la passione per questo sport in continua crescita alla solidarietà, e contribuire all’acquisto di un defibrillatore che al momento abbiamo in comodato d'uso allo stadio della palla ovale. Contiamo in una presenza molto ampia, delle famiglie e di un pubblico di appassionati per raggiungere questo scopo. Negli ultimi mesi è raddoppiato il numero dei tesserati, grazie alla presenza dell'impianto, e l'età di inizio continua a scendere, di recente si sono avvicinati a questo sport bambini di 6 anni mentre le scuole guardano con sempre maggiore interesse al rugby percepito come attività educativa”. “Siamo molto contenti di patrocinare questo evento – afferma l’assessore allo Sport del Comune di Ancona, Andrea Guidotti, - proprio perché il rugby da sempre è esempio e portavoce di sportività e fair play. Inoltre, al valore dello sport si aggiunge quello della solidarietà per dotare definitivamente questa struttura, che è divenuta operativa da qualche mese, di un defibrillatore fondamentale per salvare vite umane. Con questo appuntamento infine, confermiamo il forte ruolo che lo sport riveste nella nostra città, non solo momento di confronto sul terreno di gioco ma anche occasione di incontro per la conoscenza reciproca e la condivisione. Sarà pertanto una giornata meravigliosa, quella di domenica, all'insegna del divertimento e dell'aggregazione”.

Il Rotary Club Ancona 25-35 fin dalla sua costituzione nell'aprile del 2011, - spiega la presidente Martina D’Alessio - seguendo il motto del Rotary "servire al di sopra di ogni interesse personale", si è sempre preoccupato di concentrare le forze ed energie verso progetti a carattere sociale e territoriale. I giovani e lo sport hanno stimolato la progettazione e la realizzazione di alcune delle nostre manifestazioni e il Trofeo Palla Ovale ne è una dimostrazione. Con questa manifestazione, grazie anche al Cus, cercheremo di raccogliere fondi necessari all'acquisto del defibrillatore da donare al campo Nelson Mandela di Ancona, consentendo all'U.R.A. di poter continuare in sicurezza la propria attività. Vi aspettiamo quindi il 4 ottobre a partire dalle 12.30 al campo della palla ovale di Ancona”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2015 alle 15:22 sul giornale del 01 ottobre 2015 - 1417 letture