contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Da Lodolini la proposta di finanziamento per il Museo Omero

2' di lettura
1157

Emanuele Lodolini

“Al fine di garantire il funzionamento del Museo tattile statale "Omero", istituito con la legge 25 novembre 1999, n. 452, è autorizzata la spesa di 500.000 euro a decorrere dall’anno 2016. All'onere derivante dall'attuazione della presente legge si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2016-2018, nell'ambito del programma «Fondi di riserva e speciali» della missione «Fondi da ripartire» dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2016, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al medesimo Ministero”.

E’ quanto dispone una proposta di legge a prima firma Emanuele Lodolini sul Museo Tattile Statale Omero. Successivamente ai fondi previsti per l'istituzione e il funzionamento del museo dalla ricordata legge istitutiva n. 452 del 1999, nel corso degli anni venivano attribuiti al museo, a fini di implementazione e valorizzazione, ulteriori finanziamenti, a carattere straordinario, reiterati nel tempo, che gli hanno consentito di divenire un unicum nel suo genere, riconosciuto a livello internazionale. Dopo l'assegnazione di un milione di euro annuo, prevista dall'articolo 2, comma 250, della legge n. 191 del 2009 per le annualità 2010, 2011 e 2012, il finanziamento non è stato reiterato nella c.d. «legge di stabilità» per il 2013, fatta eccezione per un contributo di euro 55.991,00 per le spese di funzionamento relative all'anno 2013. Con il cosiddetto decreto «valore cultura» (decreto-legge 8 agosto n. 91, convertito con legge n. 112 del 2013) viene stanziata la somma di euro 500.000,00 l'anno per il triennio 2013-2015 in favore del museo. Considerato l'alto valore culturale, prima ancora che sociale, svolto dal museo, per garantire il grado di operatività che in effetti il museo ha pienamente raggiunto la presente proposta di legge intende garantita gli stanziamenti straordinari assegnati al Museo negli anni passati da disposizioni speciali ad hoc.



Emanuele Lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2015 alle 10:18 sul giornale del 26 ottobre 2015 - 1157 letture