contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Strisce pedonali finite sotto l'asfalto a Tavernelle, Berardinelli per il ripristino

1' di lettura
1352

Sono stato chiamato dai residenti e dai commercianti della zona di Tavernelle a controllare di persona la situazione in Via Tavernelle, perché cresce la protesta degli abitanti del quartiere anche in vista della prossima ricorrenza della commemorazione dei defunti, quando l'afflusso di automobili sarà anche maggiore.

Non è bastata poche settimane fa la tragedia sfiorata con l'investimento di madre e figlia a Tavernelle per l'assenza delle strisce pedonali, che solo per puro caso non ha portato a dover contare altre due vittime degli incidenti della strada. A distanza di quasi un mese dall'incidente e di mesi dalla fine del lavoro di riasfaltatura, ancora non sono stati eseguiti i lavori di delimitazione della carreggiata e di pittura delle strisce pedonali, cancellate dall'asfalto nuovo. I pedoni, soprattutto i più anziani e i bambini, sono costretti ad attraversare la strada rischiando ogni giorno di essere colpiti dalle macchine che sfrecciano sulla strada. E' necessario provvedere subito ed invito il Sindaco ad attivarsi immediatamente. Nella foto le strisce cancellate mesi fa e non ripristinate, a pochi metri dal luogo dell'incidente.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2015 alle 17:16 sul giornale del 31 ottobre 2015 - 1352 letture