Seconda vittoria fuori casa per il Cus Ancona Rugby che vince contro il Sena Rugby per 14-22

3' di lettura Ancona 03/11/2015 - In una splendida giornata di sole e con una bella cornice di pubblico, presente anche il Presidente Francescangeli, si è giocata la terza giornata di campionato di Serie C2 tra il Sena Rugby e il CUS Ancona. Partono subito forte gli ospiti decisi a bissare il successo di Ascoli, al quinto minuto arriva il primo calcio di punizione a favore che non viene trasformato.

Al quindicesimo minuto su ripartenza da rimessa laterale i Cussini impostano una maul che avanza fino alla linea di meta, bravo Luigi Ricci a staccarsi e a schiacciare la palla. Magni non sbaglia 0-7. Continuano all'attacco i dorici e al diciottesimo arriva il secondo calcio di punizione a favore, non trasformato. Al ventitreesimo i padroni di casa vengono ancora costretti a fare fallo per fermare i continui attacchi degli ospiti. Magni centra i pali 0-10. Passano altri 10 minuti e per i Cussini arriva la seconda meta, da rimessa laterale maul avanzante, palla aperta sulla linea dei trequarti, bravo Alessandro Belloni a mettere a sedere due difensori e a schiacciare l'ovale oltre la linea. Meta non trasformata 0-15. Sul finire del primo tempo i padroni di casa non ci stanno a fare da sparring partner e per quasi 10 minuti mettono a dura prova la difesa Dorica andando molto vicini a segnare la meta. Il secondo tempo inizia come era finito il primo, al quinto minuto arriva un cartellino giallo per Luigi Ricci, con i Dorici in 14 i ragazzi del Sena Rugby per 10 minuti giocano nella metà campo del CUS, e al quindicesimo minuto vanno in meta. Bravo il calciatore a trasformare da posizione non facile 7-15.

Tempo di cambi per entrambe le squadre, per il CUS fuori Angeletti, Bonanni, Ricci Fernando e Calcinaro, dentro Stazio, Fabretti, Giovanetti e Saracchini. La partita scorre in sostanziale equilibrio con continui cambi di fronte, al trentasettesimo i Dorici trovano la terza meta, da mischia chiusa sulla linea dei 5 metri, di rabbia spingono fino a dentro l'area di meta i padroni di casa. Meta trasformata 7-22. Al trentanovesimo i padroni di casa sorprendono gli ospiti e trovano la seconda meta. Trasformata 14-22. Un ottimo Sena ha negato il punto di bonus al CUS Ancona, buona la prestazione generale della squadra, la granitica mischia ed in particolare i piloni Di Girolamo e Bonanni ha conquistato palloni importanti. Da segnalare la prestazione di Michele Luciani che guadagnando molti metri e mettendo a segno placcaggi efficaci è stato eletto man of the match.

Anche con una partita giocata in meno con la seconda vittoria fuori casa consecutiva il CUS si guadagna il secondo posto il classifica, il prossimo appuntamento è per domenica 8 novembre al campo della palla ovale di Ancona dove ci saranno i primi in classifica del Fermo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2015 alle 19:44 sul giornale del 04 novembre 2015 - 922 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona, rugby, Cus Ancona Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap1G





logoEV