Dopo la fuga di gas riprendono i lavori in via Matteotti tra chiusura di Ancona sud e imminente riapertura dell'Asse

2' di lettura Ancona 12/11/2015 - Questa mattina gli operai dell’Edma hanno completato i lavori per la realizzazione del by-pass per la tubazione che ieri, rompendosi a seguito della fresatura dell’asfalto per l’avvio della manutenzione di via Indipendenza, aveva dato luogo ad una fuga di gas.

L’intervento è consistito nell' interramento ad una profondità adeguata e di sicurezza della condotta di media pressione che non fornisce gas direttamente alle case ma, come linea dorsale, porta gas alle centraline di distribuzione da cui le abitazioni si approvvigionano. Grazie al celere intervento di Edma è pertanto possibile nella giornata di oggi proseguire nell’asfaltatura per via Indipendenza, che fa seguito a quella realizzata questa mattina anche in via Baldoni ed iniziata in via Volturno. Nella zona rimangono in vigore le limitazioni alla circolazione previste in precedenza fino al termine dei lavori. “Quello che è avvenuto ieri – spiega l’assessore alle Manutenzioni e Viabilità , Stefano Foresi - è stato un fatto straordinario ma grazie all’impegno dei soggetti coinvolti oggi siamo in condizione di proseguire nei lavori. Come si può notare, la città è tutta un cantiere. Ci scusiamo per i disagi ma l’obiettivo è quello del decoro, soprattutto in questa zona, centrale ad Ancona, dove è anche presente l’Università e che aspettava da tempo un intervento del genere”.

Come è facile comprendere la viabilità ne ha risentito: “tutti questi cantieri - prosegue Foresi- creano ovviamente problemi di circolazione a cui si è aggiunta la chiusura per tre giorni del casello autostradale Ancona Sud e pertanto tutto il traffico si è scaricato in città. Con il contributo della Polizia Municipale e grazie al buon senso dei cittadini stiamo superando questa fase critica” . Per quanto riguarda altri lavori e iniziative si registra I'avvio dell’intervento in Via Flavia che nel giro di 8 giorni sarà completato. Predisposta la gara d’appalto per sistemare il cedimento importante tra via Vecchini e San Martino e che crea non pochi problemi al trasporto pubblico locale. Dietro Piazza Cavour, zona statua Albertini, dove c’era un cedimento del marciapiede sono terminati i lavori la settimana scorsa. In via Montebello la società Multiservizi sta portando avanti un intervento programmato che garantirà sicurezza e beneficio in tutta la zona, con la posa di una condotta da 500 (diametro) da via Simeoni a via Santo Stefano. Per quanto riguarda l’Asse Nord- Sud, la settimana prossima saranno completati tutti i giunti previsti nell’appalto. Viabilità quindi regolare sull’Asse mentre gli altri interventi verranno eseguiti man mano fatti con piccoli cantieri mobili. In Piazza Rosselli, infine, i lavori procedono a pieno regime e si confida in un avanzamento celere dei lavori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2015 alle 14:46 sul giornale del 13 novembre 2015 - 1245 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aql8





logoEV