Pubblicato dal Mibact il bando per la concessione di contributi a favore delle reti di impresa del turismo

3' di lettura Ancona 13/11/2015 - E’ stato pubblicato dal Ministero dei Beni culturali e Turismo il Bando per la concessione di contributi a favore delle reti di impresa operanti nel settore del Turismo. Lo riferisce il deputato PD anconetano Emanuele Lodolini, che ricorda come la pubblicazione segua il decreto del Direttore Generale della Direzione generale Turismo con cui il 29 settembre 2015 era stato disposto l'annullamento d'ufficio in autotutela del bando di gara precedente pubblicato nel febbraio 2014, che aveva causato diversi problemi legati alla ricezione della posta elettronica certificata e al preciso elenco dei documenti da presentare.

Il nuovo bando, emanato in attuazione del Decreto 8 gennaio 2013, è rivolto in particolare alle reti tra micro e piccole imprese turistiche nella forma del contratto di rete, così come a ulteriori raggruppamenti di imprese che potranno assumere la forma di Associazioni temporanee, consorzio e società consortile, che presentino proposte progettuali di riorganizzazione e di qualificazione, che accrescano la capacità innovativa e la competitività delle imprese aggregate. “Il bando stanzia 8 milioni di euro per promuovere e sostenere i processi di integrazione tra le imprese turistiche attraverso lo strumento delle reti di impresa – spiega Lodolini, che aveva lavorato alla Camera insieme al collega Arlotti proprio per destinare finanziamenti specifici alle reti nel turismo -. Obiettivo è supportare i processi di riorganizzazione della filiera turistica, migliorare la specializzazione e la qualificazione del comparto e incoraggiare gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell’imprenditorialità turistica nazionale, in particolare sui mercati esteri”.

I finanziamenti saranno concessi per spese ammissibili non inferiori a 400mila euro sostenute dal 1 maggio 2014 dalle reti precedentemente costituite. Verranno concessi fino a un massimo di 200mila euro per progetto di rete. In particolare i progetti devono comprendere attività che riducano i costi a carico delle imprese, migliorino la conoscenza del territorio a fini turistici, sviluppino iniziative di promo-commercializzazione, agevolino la promozione delle imprese sui mercati esteri. Le domande potranno essere presentate a partire dalle 10 del 14 dicembre 2015 e fino al 16 gennaio 2016. L’impresa capofila dovrà registrarsi sulla piattaforma telematica messa a disposizione dal Mibact. Il link al portale sarà pubblicato sul sito www.beniculturali.it/turismo. L’istruttoria avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione e saranno punti qualificanti il numero di imprese appartenenti alla rete, la destagionalizzazione dell’offerta, l’interregionalità della rete, la promocommercializzazione in affidamento a Enit e l’uso di tecnologie innovative. “E’ importante che il Ministero abbia revocato il precedente bando, perché gli eventuali ricorsi avrebbero bloccato l’intero procedimento. Ora ci sono finalmente le condizioni per essere immediatamente operativi. Il bando è un ulteriore elemento che si aggiunge alle iniziative a sostegno della digitalizzazione, della riqualificazione e ristrutturazione delle imprese turistico-ricettive – commenta il deputato -. Si va nella direzione auspicata, di portare elementi di innovazione, mettere imprese in rete, realizzare progetti non solo territoriali, ma interregionali. Ora cercheremo di incrementare ulteriormente le risorse, a partire dai provvedimenti in Legge di stabilità a sostegno dello sviluppo, dell’economia e del lavoro, spingendo sulla qualità e il sostegno alla promozione territoriale e di prodotto”.

Bando Reti d'Impresa 2015 http://www.beniculturali.it/mibac/multimedia/MiBAC/documents/1447233509057_Bando_Reti_Impresa_2015.pdfhttp:/www.beniculturali.it/mibac/multimedia/MiBAC/documents/1447233509057_Bando_Reti_Impresa_2015.pdf


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 17:37 sul giornale del 14 novembre 2015 - 1546 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, roma, ancona, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqpZ





logoEV