Chiusura dei cantieri entro dicembre, si comincia con una parte di Piazza Cavour

2' di lettura Ancona 17/11/2015 - Chiusura di cantieri stradali per dicembre. Questo l’obiettivo che si è prefissato l’Assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Urbinati. In questa prospettiva rientra anche la riapertura del lato capolinea di Piazza Cavour.

I lavori stanno procedendo velocemente – spiega – e siamo convinti che possano terminare prima di Natale”. Con l’arretramento rispetto agli alberi del nuovo vialetto in pietra bianca di Trani, realizzato dalla stessa ditta casertana che si occupò del Viale, “si guadagnerà – continua - in sicurezza”. Sul progetto fornisce maggiori informazioni l’ingegnere del Comune Maurizio Agostinelli, specificando che “su indicazioni del professor Petetti dell’Associazione Pungitopo abbiamo stabilito di conservare il progetto ottocentesco, nonostante l’uso della nuova illuminazione. Per richiamare il bianco del caratteristico ghiaino il centro della piazza sarà lastricato in pietre d’Istria”.

Lavoro veloce ma meticoloso, fatto pensando anche ai disabili, con percorsi appropriati, e agli ambientalisti, con la ricostruzione delle aiuole originarie adornate dalle relative piantumazioni. In corso d’opera, all’interno di sei scavi voluti dalla Soprintendenza, sono stati ritrovati i resti di alcune tombe romane, che per Urbinati “hanno valore per una mappatura della città romana, ma non un’importanza storica e quindi verranno ricoperte”. Due fosse potrebbero essere usate per lo scolo dell’acqua piovana. L’amministrazione intanto mira a fare della cerniera tra le due coste “una vera piazza completamente pedonabile, un punto di ritrovo e di sosta, anche attraverso la realizzazione di spazi ombrosi. Per bancarelle e giostre per bambini – continua l’Assessore - c’è Piazza Pertini”.

Ma che fine faranno gli autobus in una pizza che vorrebbe essere dedicata interamente ai pedoni? Spariranno, insieme alla pensilina d’attesa coperta. Non subito, però. Piuttosto qualche tempo “dopo giugno 2016, termine che ci siamo dati per la conclusione dei lavori e per studiare i percorsi alternativi”. Rimarranno invece i chioschi fissi, puntando al loro potenziamento. Buone notizie anche per Camillo Benso, completamente ripulito e in attesa del restauro mirato. Intanto l’Assessore prevede entro dicembre la conclusione dei lavori di Piazza Rosselli e la riapertura di una sola corsia verso sud dell’Asse, mentre rimane “più complicata la situazione di via Montebello. Se non dovessimo riuscire a completare tutto, comunque chiuderemo i cantieri prima di Natale per non intasare il traffico e li riapriremo subito dopo”. Da gennaio quindi l’Asse potrebbe tornare a quattro corsie, per ridursi però poco dopo nuovamente a due con la chiusura della carreggiata in direzione centro per la sistemazione dei giunti e dei nuovi guardrail.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2015 alle 15:13 sul giornale del 18 novembre 2015 - 1860 letture

In questo articolo si parla di cronaca, piazza cavour, cantieri, maurizio urbinati, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqxS





logoEV