Sicurezza: tre siriani fermati ad Ancona, avevano passaporti falsi

polfer 1' di lettura Ancona 27/11/2015 - Avevano passaporti falsi i tre siriani fermati venerdì ad Ancona. A bloccarli la polizia ferroviaria locale.

Sono stati fermati proprio mentre salivano su un treno diretto a Milano. Ai poliziotti che li hanno sottoposti ai controlli, intensificati nelle stazioni per l’allerta terrorismo dopo gli attentati di Parigi, i tre hanno ammesso di avere dei passaporti falsi. Stando a quanto si apprende i tre avrebbero comprato i documenti in Turchia in cambio di denaro e poi il viaggio in un container sbarcato a Bari. Ora, dopo il processo per direttissima, saranno espulsi dall'Italia.






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2015 alle 18:39 sul giornale del 28 novembre 2015 - 1591 letture

In questo articolo si parla di redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, polfer, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aq1p





logoEV