contatore accessi free

I carabinieri tirano le somme del 2015. Tra i delitti più efferati il duplice omicidio di Ancona

4' di lettura Ancona 30/12/2015 - I carabinieri chiudono l'anno. Tra i delitti più efferati il recente duplice omicidio di Ancona, dove hanno trovato la morte due coniugi residenti Capoluogo dorico. In testa i furti: oltre 8 mila in tutta la provincia.

Delitti commessi nella provincia di Ancona Nell’anno in corso sono stati commessi 15759 delitti (17313 nel 2014: -8,97%) di cui 5752 scoperti (6112 nel 2014: -5,89%). In relazione alle principali tipologie di reato, nell’anno 2015 sono stati commessi 8081 furti (8587 nel 2014: -5,89) di cui 658 scoperti (630 nel 2014: +4,44%); 126 rapine (99 nel 2014: +27,27) di cui 75 scoperte (62 nel 2014: +20,96%); 61 estorsioni (51 nel 2014: +19,60%) di cui 51 scoperte (37 nel 2014: +37,83); 2 omicidi (8 nel 2014: -75%) di cui 1 scoperto tra quelli commessi nell’anno in corso e 2 riferiti a periodi precedenti (4 nel 2014: - 25%).

I furti, con 8081 delitti commessi, sono il reato statisticamente avente un’incidenza maggiore rispetto agli altri. Le tipologie di furti più diffuse sono quelli commessi nelle abitazioni (1585 di cui 94 scoperti: 5,93%); sulle auto in sosta (1274 di cui 28 scoperti: 2,19%); con destrezza (786 di cui 40 scoperti: 5,08%); in esercizi commerciali (719 di cui 256 scoperti: 35,60%); di autovetture (199 di cui 10 scoperti: 5,02%). In merito alle rapine, le tipologie più diffuse sono quelle commesse nelle pubbliche vie (55 di cui 28 scoperte: 50,90%); in esercizi commerciali (21 di cui 18 scoperte: 85,71%); in abitazione (17 di cui 7 scoperte: 41,17). Non risultano rapine commesse in danno di uffici postali. In relazione agli omicidi volontari commessi, nessuno dei delitti in argomento risulta connesso alla criminalità organizzata.

Attività di contrasto dell’Arma dei Carabinieri L’attività condotta dai Reparti del Comando Provinciale ha permesso di eseguire 515 arresti (420 nel 2014: +22,61%) e 4226 denunce in stato di libertà (3933 nel 2014: +7,44%). Per quanto riguarda le principali tipologie di reato, nel 2015 sono stati perseguiti 6696 furti (6953 nel 2014: -3,69%) di cui 438 scoperti (414 nel 2014: +5,79%); 65 rapine (62 nel 2014: +4,83%) di cui 36 scoperte (34 nel 2014: +5,88%); 37 estorsioni (29 nel 2014: +27,58%) di cui 31 scoperte (23 nel 2014: +34,78%); 2 omicidi volontari (5 nel 2014: -60%) di cui 1 scoperto tra quelli commessi nell’anno in corso e 1 riferito a periodi precedenti (2 nel 2014). Tra quelli commessi nell’anno in corso è stato scoperto quello relativo al duplice omicidio dei coniugi GIACCONI Fabio e PIERINI Roberta a seguito dei fatti verificatisi ad Ancona il 7 novembre 2015. Le relative indagini hanno permesso di identificare gli autori del fatto nella figlia minore della coppia GIACCONI Martina e del suo fidanzato TAGLIATA Antonio. Nel 2015 è stato anche assicurato alla giustizia il cittadino romeno NICA Cornel Nicolae, indagato per l’omicidio di SARTINI Giancarlo, consumato a Chiaravalle (AN) il 27.12.2014.

Per quanto attiene i reati inerenti gli stupefacenti, nel 2015 sono stati perseguiti 186 delitti (190 nel 2014: -2,10%) e tale attività ha permesso di eseguire 100 arresti (85 nel 2014: +17,64%) e 79 denunce in stato di libertà (95 nel 2014: -16,84%). Nel 2015 sono stati sequestrati 41,065 kg. di sostanza stupefacente, suddivisa in 21,685 kg. di hashish, 14,811 kg. di marjuana, 3,666 kg di cocaina, 0,034 kg di eroina, 869 grammi di altre sostanze nonché n. 51 piante di cannabis e n. 103 pasticche di ecxtasy. Nell’anno in corso sono state inoltre sequestrate n. 62 armi, n. 2422 munizioni nonché beni oggetto di refurtiva per un valore complessivo di circa € 139.000. Delitti perseguiti dall’Arma dei Carabinieri nella Provincia Nel 2015 l’Arma dei Carabinieri ha proceduto per un totale di 12581 delitti su un totale di 15759 (79,83%), di cui 3719 scoperti su un totale di 5752 (64,65%).

Per quanto riguarda le principali tipologie di reato i Comandi dipendenti hanno perseguito 6696 furti su un totale di 8081 (82,86%), di cui 438 scoperti sul un totale di 658 (66,56%); 65 rapine su un totale di 126 (51,58%), di cui 36 scoperte su un totale di 75 (48%); 37 estorsioni su un totale di 61 (60,65%), di cui 31 scoperte su un totale di 41 (75,60%); 2 omicidi su un totale di 2 (100%), di cui 1 scoperto tra quelli commessi nell’anno in corso, su un totale di 1 (100%).






Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2015 alle 09:37 sul giornale del 31 dicembre 2015 - 863 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ar54





logoEV
logoEV