contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Città in cantiere, rifatti i passaggi pedonali al Viale e pulite le canalette della Frana

2' di lettura
1697

Prosegue il lavoro delle manutenzioni in città. Un’attenzione particolare è stata dedicata alla manutenzione dell’area in frana con la pulizia delle canalette e degli scoli da Bartoletti al ByPass della Palombella, per circa 800 metri.

A questo si è aggiunta la pulizia di tutti gli attraversamenti a mare con autospurgo . E’ un’ opera importante per la sicurezza dell'area in frana proprio per garantire lo scorrimento delle acque verso il mare ed evitare ristagni e allagamenti della sede stradale. Altro settore dove si sta lavorando è il verde. Sono partiti, e in alcune zone anche già conclusi, i lavori di sfalcio dell’erba e sistemazione delle siepi in vista dell’utilizzo dei parchi in primavera. Per quanto riguarda le manutenzioni sul verde e i parchi, si è già a buon punto nel lotto 1 (zona Cardeto, Duomo, ecc. ), nel lotto 3 (Posatora, parco della Pace, via Tiziano, via Fratelli Cervi via Matelica), nel lotto 5 (Grazie, Tavernelle e Pinocchio, Villa Beer, parco Galassia, parco Manzoni, Cosmos, via Grazie e via Colleverde).

Il lotto 6, che riguarda tutte le scuole e la zona di Collemarino-Torrette, comprese le frazioni, partirà la prossima settimana. Nel frattempo è in corso la potatura delle siepi in prossimità degli incroci del Viale della Vittoria per garantire maggiore visibilità. Inoltre al Viale sono stati rifatti anche i passaggi pedonali per garantire più sicurezza ai pedoni. “Stiamo lavorando per dare decoro e fruibilità a tutti i parchi della città nel periodo primaverile – spiega l’assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi -. anche se stiamo attendendo che partano due lotti (il 2 e il 4) per i quali, effettuata già la gara da tempo, stiamo aspettando l’espletamento di tutte le pratiche burocratiche previste per legge”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2016 alle 12:54 sul giornale del 15 aprile 2016 - 1697 letture