contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

La Fiera di San Ciriaco 2016 inizia sabato 30 aprile, modifiche alla viabilità e orari delle navette

11' di lettura
7614

Presentata questa mattina in Comune ad Ancona, l’edizione 2016 della Fiera di San Ciriaco alla presenza degli assessori al Commercio, Pierpaolo Sediari, alla viabilità, Stefano Foresi, a turismo e cultura, Paolo Marasca con la partecipazione di Remo Vigorelli della Blu Nautilus e Monica Picciafuoco della Fata Eventi.

Questi gli elementi principali dell’edizione di quest’anno:

I LUOGHI E LE DATE La Fiera di San Ciriaco 2016 si svolgerà: da domenica 1 maggio a mercoledì 4 maggio, dalle ore 08.30 alle 24.00. In Piazza Pertini, l’inizio delle attività viene anticipato. Questi gli orari della Piazza: sabato 30 aprile: dalle ore 18 al ore 24.00 da domenica 1 maggio a mercoledì 4 maggio, dalle ore 12.00 alle 24.00. L’edizione 2016 conferma la disposizione degli ultimi nove anni. Si svilupperà perciò dal Passetto a Piazza della Repubblica, in una suggestiva passeggiata da mare a mare. In dettaglio, gli espositori della Fiera si disporranno in Piazza IV Novembre, nella Pineta del Passetto, in Viale della Vittoria, in Largo XXIV Maggio, in Corso Garibaldi ed in Piazza Pertini. Rimane esclusa Piazza Cavour, ancora interessata dal cantiere, ma percorribile sui due lati per consentire il raccordo tra le due parti della Fiera. Confermati i settori specializzati, i servizi gratuiti di bus navetta, l’organizzazione del traffico e dei parcheggi. Ritorna anche Maggio in Festa, in Piazza Pertini, l’evento dedicato alla gastronomia tipica ed agli spettacoli che anticipa la Fiera , iniziando già dalle ore 18.00 di sabato 30 aprile.

I COMMERCI Numerosa e varia è la partecipazione dei 476 espositori, (488 nel 2015) divisi per zone merceologiche. Com’è tradizione delle Fiere su area pubblica, il settore predominante è quello degli Ambulanti; sono 352 (362 nel 2015), distribuiti soprattutto in Viale della Vittoria, sui due lati e nel passaggio centrale, da Via Giannelli al Passetto. Le bancarelle saranno anche in Largo XXIV Maggio e nel 1° tratto di Corso Garibaldi. Tra questi sono compresi 21 banchi di gastronomia, ricchi di offerte appetitose per brevi spuntini o veri picnic in fiera. Offrono le specialità tradizionali che caratterizzano le Fiere all’aperto. Sono distribuiti in punti strategici per offrire un migliore sevizio al pubblico: Piazza Diaz, alcuni punti del Viale ed in Largo XXIV Maggio. I Sapori Tipici e gli stand dei cibi di strada, posizionati al centro del Viale, tra Via Rismondo e Via Bianchi, sono 28 (30 nel 2015). Questo settore, negli ultimi anni, è stato uno dei più graditi dal pubblico. Oltre ad un significativo gruppo di espositori marchigiani, che promuovono i prodotti del territorio, sono rappresentate altre 13 regioni: Alto Adige, Veneto, Emilia, Lombardia, Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Puglie, Calabria, Sicilia e Sardegna. La Campionaria viene riproposta, in forma ridotta, nel 2° tratto di Corso Garibaldi: ospita 20 stand promozionali (70 nel 2015) che rappresentano in modo significativo il mondo delle aziende, soprattutto nell’attuale situazione di crisi. Espongono articoli, attrezzature, e servizi per la persona, la famiglia ed il tempo libero, ma anche per il lavoro e le imprese. Nel Mercatino degli Artigiani gli espositori sono circa 65 (70 nel 2015), in gran parte nella Pineta del Passetto ed alcuni nel 3° tratto di Corso Garibaldi. Grazie a questa dislocazione, i banchetti degli artigiani, multicolori, multietnici e multicreativi, serviranno da richiamo per il pubblico ai due estremi della Fiera. Completano il panorama degli espositori gli 11 Punti Ristoro (10 nel 2015) che animeranno Piazza Pertini, per l’iniziativa Maggio In Festa – Il Cibo in Piazza.

EVENTI COLLATERALI La Fiera di San Ciriaco è anche un importante momento di aggregazione, un’occasione per fare una passeggiata tra le bancarelle ma anche per incontrarsi. Diverse iniziative di solidarietà sono organizzate e promosse, come sempre, da Onlus ed Associazioni del Volontariato: quest’anno saranno una decina, disseminate negli spazi lasciati liberi dalle bancarelle, ed arricchiscono la Fiera di entusiasmo ed impegno solidale. Davanti al Municipio, ritorna lo stand promozionale dell’Esercito, con una piccola mostra di divise militari ed immagini. I giorni di Fiera sono allietati dalla presenza di buskers ed artisti di strada che, con tecniche e musiche moderne, mantengono viva l’antica tradizione delle fiere di una volta. Com’è consuetudine, al tramonto del giorno del Patrono, ci si ritrova tutti insieme a tentar la fortuna con la Tradizionale Tombola di San Ciriaco, organizzata dalla Croce Gialla. L’estrazione è prevista per mercoledì 4 maggio alle ore 19.00, in Largo XXIV Maggio, davanti al Municipio. Le cartelle saranno in vendita, già prima della Fiera, presso la sede dell’Associazione e, in Fiera, nei punti di maggior passaggio. Invariati, rispetto al 2015, il costo delle cartelle, € 2,50, ed il primo premio di € 1.500,00. I Fondi raccolti con la Lotteria serviranno per sostenere l’attività della Croce Gialla, un’istituzione benefica che opera in Ancona dal lontano 1900 e che oggi, in tempo di crisi, ha bisogno dell’aiuto dei concittadini per continuare a svolgere il suo servizio.

MAGGIO IN FESTA Tra le iniziative collaterali alla Fiera, una delle più gradite, dal 2011, è Maggio in Festa, un goloso e divertente connubio tra buona cucina tipica, spettacolo ed intrattenimento. Gli obbiettivi di Maggio in Festa sono molteplici: rilanciare Piazza Pertini con iniziative originali; creare uno spazio di sosta, aggregazione ed incontro, dopo un giro tra le bancarelle; ampliare l’offerta gastronomica della Fiera ed animare la manifestazione con eventi dedicati a diverse fasce di pubblico. Gli spettacoli di Maggio in Festa sono organizzati dalla Fiera, dall’Agenzia Fata Eventi, e dall’Associazione Essere Felici, con il patrocinio del Comune di Ancona. Novità di quest’anno è la partecipazione artistica di Radio Arancia e la collaborazione tecnica dell’organizzazione della Fiera. S’inizia alla grande sabato 30 aprile al tramonto, quando l’apertura degli stand sarà animata dalla musica dello staff della Radio più nota dell’Anconetano. E, dalle 21, ha inizio Happy Fair con i Dj Di Radio Arancia - 4 Quarti in consolle, DJ & Voice. Intervengono Diego Domenella, Paperino, Gigio Brecciaroli. Musica ed animazione per tutti gusti e tutte le età. Un’altra grande attrazione è in programma martedì 3 maggio, alle ore 21.30 con Ancona Fashion 2016, un evento magico e pieno di emozioni. È un appuntamento gradito e sperimentato, essendo arrivato all’11a edizione. Art Director Monica Picciafuoco Presidente dell’Associazione Essere Felici di Ancona e titolare del Marchio Fata Eventi. Presenta Roberto Cardinali, mentre in consolle c’è il Dj Producer, Matteo Gambioli. Ospiti della serata sono: la voce di Cecilia Sordoni, la danze con Kasino Latino, il tango con Bruno Galdenzi. Un programma pieno di emozioni e sorprese, con omaggi e gadget. Per informazioni: www.fataeventi.it. In caso di maltempo, Ancona Fashion slitta a mercoledì 4 maggio, sempre alle 21.30.

FESTA DEL CIBO IN PIAZZA Undici stand gastronomici, di diverse regioni d’Italia e d’Europa, disposti a corona intorno a Piazza Pertini, danno vita alla Festa del Cibo in Piazza, l’iniziativa che inaugura la Fiera di San Ciriaco 2016. I punti ristoro, infatti, prendono il via dalle ore 18.00 di sabato 30 aprile e saranno aperti dall’1 al 4 maggio dalle ore 12.00 alle 24.00. Nella scelta degli operatori, gli organizzatori, in accordo con il Comune, hanno privilegiato generi diversi da quelli già presenti in Fiera, la tipicità delle proposte, la varietà dei piatti e delle provenienze, e la professionalità degli operatori. Questo è “il menu” della Festa del Cibo in Piazza. Abruzzo in Piazza. Arrosticini del Parco Nazionale - Salsiccia tipica d’Abruzzo - Arrosto alla griglia - Ventricina abruzzese - Montepulciano d’Abruzzo. American Street Food. Hamburger di manzo - Chiken burger - Chips. Centro carni Villa Musone. Golosità marchigiane. Fritto all’italiana - Crescie e panini con salsicca, foje, scamorza Chiosco Belga. Le dolci gauffres. Frittoria Veneta. Fritti misti - Birra alla spina. Manolo Lo Spagnolo. Paella Valenciana - Bocadillos argentinos (panini con la carne della Pampa cotta alla griglia) - Cerveza. Osteria del Marinaio. Frittura al cartoccio - Spiedini misti - Grigliata di mare. Osteria Toscana. Grigliate di carni alla toscana - Tagliata di fiorentina - Rosticciana di costine di maiale - Salsiccia, pancetta e spiedini - Cosce di pollo - Verdure grigliate - Fagioli toscani all’olio nuovo- Chianti. Panificio Di Maio. Specialità Siciliane. Pane e Panelle - Arancini – Pani ca Meusa - Cassate Polonia Grill. Salsicce affumicate di manzo o maiale - Stinco senz’osso - Gulasch - Digos: misto di crauti, verdura e carne - Birra polacca Tarallo Pugliese. Orecchiette alla crudaiola o alla cime di rapa - Burrata con pomodori - Bruschette - Torcinelli.

TRAFFICO - TRASPORTI PUBBLICI – PARCHEGGI Per la Fiera e gli allestimenti, il traffico subirà alcune modifiche, regolamentate dall’Ordinanza n. 282 del 20/04/16, predisposta dall’Ufficio Traffico della Polizia Municipale. In particolare si segnalano: - il divieto di sosta sui due lati di Viale della Vittoria, dalle ore 20.00 di sabato 30 aprile fino alle 06.00 di giovedì 05/05 maggio; - il divieto di transito in Viale della Vittoria, dalle ore 22.00 di sabato 30 aprile alle ore 06.00 di giovedì 5 maggio; - la chiusura del traffico in Largo XXIV Maggio, solo per la corsia più vicina al Palazzo Comunale, dalle ore 14.00 di sabato 30 aprile alle ore 06.00 di giovedì 5 maggio; Per le modifiche della viabilità dei mezzi pubblici e privati causate dalla dislocazione della Fiera, si rende necessario rinforzare il pubblico con due linee di bus navetta gratuito. La prima collega il parcheggio dello Stadio del Conero con il Centro. Questo servizio funziona dall'1 al 4 maggio, dalle ore 14.42 alle ore 22, con una corsa ogni 10 minuti. Le partenze dal Parcheggio iniziano alle ore 14.42 per terminare alle ore 21.12. Le partenze da Via Vecchini iniziano alle ore 15.00 e continuano, con una corsa ogni 10 minuti sino alle 21.30, con due corse aggiuntive alle 21.45 e 22.00. Ogni giorno sono previste 83 corse giornaliere. (In allegato: il dettaglio degli Orari delle corse). Questo servizio, che ha sempre riscosso l’apprezzamento dei numerosi utenti, è finanziato direttamente dalla Fiera, che lo ha organizzato avvalendosi di Conero Bus. La seconda linea suppletiva, come gli anni scorsi, è stata curata dal Comune, sempre con Conero Bus: si tratta di un servizio sostitutivo delle Linee 1/3 ed 1/4, che collega Piazza Cavour con lo Stadio Dorico, passando per Corso Amendola. Nelle giornate di domenica 1 maggio, le corse iniziano alle ore 07.35 e terminano alle ore 20.00, con partenze ogni 15 minuti dallo Stadio Dorico. Invece, lunedì 2, martedì 3 e mercoledì 4 maggio il servizio funziona dalle ore 07.17 alle ore 20.20, con frequenza ogni 5 minuti. I parcheggi custoditi più vicini al Centro, nei giorni di Fiera, hanno orari d’apertura prolungati. Segnaliamo, in particolare, i due parcheggi più vicini all’area fieristica per la loro comodità. Si tratta del Parcheggio Umberto I°, con ingresso in Corso Amendola, ed il Parcheggio Stamira, in Piazza Pertini. Disponibili anche i parcheggi Cialdini, Traiano, degli Archi. (In allegato: il dettaglio degli Orari d’apertura). A tutti, residenti e visitatori, si consiglia vivamente di non usare gli automezzi privati per arrivare in Centro, se non in casi di forte necessità. Molto meglio sfruttare il trasporto pubblico o lasciare i mezzi nei Parcheggi, per godersi le bellezze della Città e della stagione, facendo quattro passi a piedi. In particolare si consiglia di evitare l’incrocio tra Viale della Vittoria e Via Giannelli; in questo punto, infatti, per gli attraversamenti pedonali dei visitatori della Fiera, potranno verificarsi code di auto ed intasamenti.

L’ORGANIZZAZIONE La Fiera di San Ciriaco 2016 è la 18a edizione organizzata da Blu Nautilus, la società riminese che la gestisce dal 2000, tramite quattro bandi successivi. La Fiera è progettata e realizzata grazie alla supervisione e la collaborazione dell’Assessorato alle Attività Economiche, del Settore Traffico, della Polizia Municipale e del Settore Manutenzione del Comune di Ancona. Dall’1 al 4 maggio, l’Ufficio Fiera, situato all’ingresso dello Stadio Dorico, in Viale della Vittoria, sarà aperto dalle ore 07.00 alle 20.00. Telefono 320 254 9997. Per informazioni: Blu Nautilus tel. 0541 53294 www.blunautilus.it - www.comune.ancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2016 alle 14:22 sul giornale del 28 aprile 2016 - 7614 letture