contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Resto a casa", terzo incontro per l'assistenza domiciliare ai malati di Alzheimer

1' di lettura
1222

alzheimer, anziana

Con una lezione sul tema “La relazione della persona affetta da demenza: cambiamenti nel linguaggio – le Afasie – Tecniche di comunicazione efficace. Principi di conversazionalismo" condotta dalla psicologa Annalisa Scarpini, prosegue domani, 28 aprile, alle ore 17, il ciclo di incontri avviati ad Ancona (presso l'Istituto Poliarte) nell'ambito del progetto sperimentale di assistenza domiciliare integrata gratuita “Resto a casa”, indirizzato a 20 famiglie con congiunti ammalati di demenze e Alzheimer e sostenuto dal Comune di Ancona, assessorato Politiche Educative, e da altri soggetti partner.

Quello di domani è il terzo incontro di un ciclo di 9, che si concluderà a giugno, rivolto ai caregiver, vale a dire a familiari, badanti e volontari che si occupano della persona ammalata. L'iniziativa – promossa dalla cooperativa Gea di Macerata- è la prima nel suo genere ad Ancona e si avvale di numerose professionalità che operano in stretto contatto.



alzheimer, anziana

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2016 alle 14:50 sul giornale del 28 aprile 2016 - 1222 letture