contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Youth Games, pronti alle eliminatorie tra le vie del centro

4' di lettura
1470

Tutti in campo, tra mattina e pomeriggio, gli oltre mille atleti partecipanti alla 2' edizione degli Youth Games, i Giochi della Macroregione Adriatico-Ionica che vedono protagonisti ragazzi provenienti da Italia, Grecia, Albania, Montenegro, Serbia, Bosnia, Croazia e Slovenia.

Gli atleti e le atleti classe 2000 e 2001 delle 11 discipline, dedicheranno alla giornata di giovedì le fasi eliminatorie dei rispettivi tornei per guadagnare le migliori posizioni per le finali di venerdì, giorno dedicato alla determinazione delle classifiche e quindi del podio. Poche le eccezioni, con il torneo di atletica destinato a risolversi nella giornata di oggi con le specialità dei 100 metri, 400 metri, 1500 metri, staffetta e lancia del peso, comune a maschi e femmine, in aggiunto al lungo per i maschi e all'alto per le ragazze. Tutti o quasi gli impianti di gioco della città sono coinvolti. Il torneo di pallavolo maschile e femminile sarà di scena al Palabrasili di Collemarino, mentre lo chalet “Onda Anomala” di Palombina ospiterà le gare di oggi dei tornei di beach volley. Le partecipanti al torneo di calcio oggi si divideranno tra il campo dell'Aspio e il Don Orione. Il Basket, che tra maschi e femmine è il torneo più partecipato, si divide tra Palarossini, impianto “Carlo Urbani”, Salesiani e la palestra di Pietralacroce. Chi vuole seguire la Pallanuoto può recarsi alla piscina del Passetto. La casa della pallamano è il Palaveneto, quella del Rugby è il “Nelson Mandela”.

Per gli amanti del tennis appuntamento al circolo “Riviera del Conero” su Viale della Vittoria. Il Taekwondo sarà di scena al Palarossini mentre il campo di regata delle barche “Tridente” per il concorso di vela sarà nello specchio di mare antistante Marina Dorica; le gare di atletica, infine, si disputeranno all'”Italico Conti”. Si comincia alle 9.30 fino alla pausa pranzo nella quale tutti i ragazzi si ritroveranno nella tensostruttura di Piazza Pertini per riprendere poi nel pomeriggio a gareggiare dalle 15.00. Grande l'impegno di tutte le federazioni sportive e del Coni per garantire la disputa delle gare e la copertura di arbitri e giudici. Sui campi i giovani volontari coordinati dall'Ufficio Scolastico Regionale trasmetteranno risultati e cronache delle gare che andranno ad aggiornare la pagina Facebook ed il sito internet dei giochi www.aimyg.eu in tempo praticamente reale.

Si anima all’ora di pranzo il villaggio dei giochi per i tanti atleti, circa 1000, protagonisti degli Youth Games, i Giochi della Macroregione adriatico-ionica, in programma ad Ancona dal 15 al 17 giugno 2016. Chi già pranza (foto) o chi in attesa da due calci al pallone (foto). Chi invece ha già desinato si diverte, nonostante il caldo, in una estemporanea partita di pallavolo con ragazze di altre nazioni (foto). Gli atleti (da Italia, Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia), tutti di 15 e 16 anni, da 8 Paesi da domani si confronteranno nelle 11 discipline sportive (Atletica, Volley, Pallanuoto, Tennis, Taekwondo, Rugby, Basket, Pallamano, Beach Volley Calcio, Vela) nei 17 impianti sportivi, accompagnati da centinaia di studenti marchigiani impegnati nell’accoglienza e interpretariato ma anche nel report delle gare. In campo, come già detto anche l’Italia con rappresentative di Abruzzo, Puglia, Umbria, Molise, Emilia Romagna, con un totale di circa 60 giovani. E, naturalmente gli atleti anconetani, 154 nel totale a cui si affiancano 10 cestiste di Civitanova Marche. E’ arrivata ad Ancona anche la rappresentativa della Federazione Italiana Vela per il Comitato di zona Abruzzo e Molise capitanata da Vincenzo Dacchioli, consigliere del Comitato Abruzzo e Molise. Direttamente da Pescara, per gareggiare, due equipaggi . “E’ una bella iniziativa – spiega Dacchioli - soprattutto perché accomuna ragazzi di varie culture, di vari paesi e religioni e in questo momento storico è proprio ciò che ci vuole per riscoprire il valore dell’amicizia attraverso lo sport che unisce” (foto). Il calendario dei tornei, come tutte le altre informazioni, è sul sito dei Giochi: www.aimyg.eu Gli “Adriatic and Ionian Macroregion Youth Games” sono voluti e organizzati anche nel 2016 dall' Amministrazione comunale dorica e realizzati con il supporto della Regione Marche, con la collaborazione del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio, dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche- M.I.U.R., CONI, Autorità Portuale di Ancona, Camera di Commercio di Ancona, Marina Militare, Segretariato per l’Iniziativa Adriatico Ionica, Aiccre e Rete Città Sane.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2016 alle 19:11 sul giornale del 16 giugno 2016 - 1470 letture