contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

L'amministrazione ordina alla società responsabile di procedere al ripristino della scalinata del Passetto

1' di lettura
1500

Il ripristino delle parti danneggiate della scalinata del Passetto e il restauro conservativo delle stesse sono al centro di una ordinanza dell'Amministrazione comunale firmata dal dirigente della Direzione Riqualificazione e Arredo urbano, ing. Lucchetti.

Attraverso questo atto il Comune ordina alla Società Stema s.r.l., aggiudicataria dei lavori di manutenzione della sottostante spiaggia urbana del Passetto e responsabile del danno in oggetto, di “dare immediato corso agli interventi indicati nel progetto per ripristino parti ammalorate della scalinata”, approvato dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio delle Marche di Ancona il 14 giugno scorso, nonchè di “dare immediato corso agli interventi indicati nel progetto per restauro conservativo della scalinata “, approvato anch'esso dalla Soprintendenza il 14 giugno. Alla ditta si ordina altresì di “farsi carico direttamente di tutti i costi e gli oneri, diretti e indiretti, per l'esecuzione degli interventi e per ottenere le ulteriori autorizzazioni necessarie all'esecuzione dei lavori”. Si precisa inoltre che “i lavori potranno iniziare solo dopo che la ditta avrà ottenuto l'autorizzazione paesaggistica e il nulla osta del parco del Conero”. D'obbligo per la ditta anche comunicare al Comune e alla Soprintendenza, con congruo anticipo, l'effettivo avvio dei lavori e avvalersi, per l'esecuzione dei lavori, di ditta specializzata in restauro e conservazione di beni artistici. Si sottolinea inoltre che “il Comune si riserva l'alta sorveglianza per il controllo della realizzazione dell'opera nelle sue varie fasi al solo fine di verificare il rispetto delle norme di esecuzione a regola d'arte e la corrispondenza dell'esecuzione con i progetti approvati e autorizzati”.



Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2016 alle 14:30 sul giornale del 18 giugno 2016 - 1500 letture