contatore accessi free

Proiettili in casa di un 57enne noto alla Polizia. Ora si cerca l'arma

pistola abusiva 1' di lettura Ancona 06/07/2016 - Proiettili in casa di un 57enne già noto alla Polizia. Dopo la denuncia la Mobile dorica è alla ricerca l'arma.

Nella mattinata odierna i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione di un 57enne di origini pugliesi, residente ad Ancona e già conosciuto dalle Forze di Polizia. La perquisizione dava esito positivo. In casa infatti gli Agenti hanno rinvenuto tre proiettili appartenenti ad una pistola. L'arma probabilmente in uso all’uomo era stata ceduta a qualcun altro poco tempo fa.

E' così che per la detenzione del munizionamento D.S., queste le sue iniziali, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona in merito ai reati di detenzione di munizioni senza averne fatto denuncia all’autorità di Pubblica Sicurezza, in particolare si tratta di munizioni cosìdette a palla destinate alle armi da sparo comuni costituite da pallottole ad espansione.

In corso ulteriori accertamenti da parte degli investigatori della Squadra Mobile dorica per la ricerca di un’eventuale arma potenzialmente abbinata ai proiettili sequestrati.






Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2016 alle 18:56 sul giornale del 07 luglio 2016 - 1998 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, pistola abusiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ayUV





logoEV
logoEV
logoEV